Serie B. Crisi Senigallia, passa Porto Sant’Elpidio

Serie B. Crisi Senigallia, passa Porto Sant’Elpidio

Senigallia salva per un soffio la differenza canestri ed è ancora settima e dentro i play-off, per i quali, dato l’attuale stato di forma, ci sarà però da sudare.

Commenta per primo!

Una Goldengas in palese difficoltà perde per la seconda volta di fila cedendo in casa al Porto Sant’Elpidio nel derby (68-77): terzo ko interno stagionale. Inutile il buon inizio (23-16 al 10’).

Nel secondo periodo ospiti di nuovo avanti ma Senigallia ancora in minimo vantaggio al riposo lungo: 35-34. I canestri di Maddaloni e Barsanti permettono l’allungo locale ad inizio terzo quarto (49-40 al 25’) ma Boffini riporta avanti i suoi (51-54 al 30’) contro una Goldengas incapace di trovare il canestro per 6 minuti nonostante i time-out di coach Valli: dal 51-45 si arriva al 51-63 (34’).

Senigallia prova a rientrare con la tripla di Catalani (57-65), ma a Barsanti (altra prestazione disastrosa al tiro per il tiratore biancorosso, 3/12) viene fischiato un tecnico che costa 4 punti e ridà respiro alla squadra di Schiavi, che rimette definitivamente le mani sulla partita (57-71 al 35’).

Porto Sant’Elpidio torna a espugnare Senigallia dopo diversi anni: 68-77.

Senigallia salva per un soffio la differenza canestri ed è ancora settima e dentro i play-off, per i quali, dato l’attuale stato di forma, ci sarà però da sudare.

Tabellino

GOLDENGAS SENIGALLIA 68: Gnaccarini 8, Barsanti 11, Maddaloni 16, Bertoni 13, Pierantoni 4; Pasquinelli 6, Caverni 7, Diotallevi ne, Catalani 3, Marinelli. All. Valli
PORTO SANT’ELPIDIO 77: Andreani 15, Rossi 13, Boffini 16, Tortù 9, Torresi 2; Cavoletti 2, Caridà 8, Marconi ne, Romani ne, De Leo 12. All. Schiavi
Arbitri: Lupelli di Aprilia (Lt) e Bianchi di Rimini (Rn)
Parziali: 23-16 35-34 51-54 68-77

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy