Serie B. Eurobasket, ecco i playoff. Al PalaTiziano arriva Empoli

Serie B. Eurobasket, ecco i playoff. Al PalaTiziano arriva Empoli

Al via la post season della Serie B. Eurobasket attende Empoli per gara 1.

Comincia il viaggio verso Montecatini (Final Four 11-12 Giugno) per le 32 squadre qualificatesi ai playoff. Nel gate del girone C sono rimaste le migliori 8 di un campionato intenso. Ad aprire la fila degli imbarchi è la Roma Gas&Power, che del campionato si è presa un’immagine centrale e che attende l’inizio dei playoff da quando la certezza della prima piazza è diventata aritmetica, a chiuderla la USE Empoli, underdog tignosa che, nonostante la sconfitta contro Palestrina nell’ultima giornata di campionato, ha vinto la concorrenza di Catanzaro, agganciando l’ultimo posto disponibile per i playoff.

A un giorno da gara 1, l’Eurobasket è tirata a lucido e vuole arrivare fino in fondo. A indicare la via è tornato Alex Righetti (14.2 punti in stagione), che al check in dei playoff si presenta con i visti di chi il mondo della pallacanestro lo ha girato in lungo e in largo, ed è pronto a spartire la leadership della squadra con Nicolas Stanic (13 punti e 4.2 assist) e Marcelo Dip (12.5 punti e 8.1 rimbalzi), tassello indispensabile della squadra di Bonora, pronta a ricominciare quel discorso playoff che l’anno scorso si interruppe nella finale contro Rieti, pur lasciando la certezza che il sogno Serie A si potesse rincorrere. Al secondo tentativo di promozione arriva una squadra supportata da ottimi numeri, come le 25 vittorie in 28 partite di stagione regolare o lo scettro di miglior difesa con 61.5 punti subiti, e da una profondità che poche avversarie possono permettersi, variabile testimoniata dalla possibilità di cambiare il quintetto titolare con giocatori del calibro di Nelson Rizzitiello (11.7 punti e 4.9 rimbalzi). Rubare subito l’inerzia della serie è il vero must dell’Eurobasket, che in stagione ha spesso mostrato di saper imporre il proprio ritmo e cercherà di farlo anche in gara 1.

A contendere la semifinale all’Eurobasket ci sarà Empoli, 15 vittorie e 13 sconfitte nella stagione regolare, distinto bilancio per una squadra che ha affrontato il campionato solo in virtù del ripescaggio. La USE sfoggia uno chassis agile ed equilibrato, con un’impostazione prettamente difensiva – è stata infatti la miglior difesa del campionato con concessi a partita – accompagnata da un’ordinata divisione delle responsabilità in attacco, in cui Samoggia (11.8), Bei (11), Mariotti (10.9) e Mascagni (10.4) trovano costantemente la doppia cifra. Notevole è anche l’offerta della squadra di Bassi in termini di rimbalzi, in cui i toscani confermano il terzo posto assoluto con 38.5, dietro proprio all’Eurobasket, che guida la classifica con 40.5, e a Scafati, seconda con 39.1. I toscani potranno affrontare la serie con la consapevolezza di aver già fatto il proprio dovere, e dall’assenza di pressione si potrebbe ricavare un valore aggiunto.

Calendario della serie:

Gara 1 Sabato 30 Aprile, ore 19 @PalaTiziano: Eurobasket – USE

La società ha già diramato le disposizioni di vendita dei biglietti:

Parterre+area hospitality: 20 EURO

Intero matchday: 10 EURO

Intero prevendita: 5 EURO

Omaggio: under 12 accompagnati da un adulto

Gara 2 Giovedì 5 Maggio, ore 21,15 @Palestra Lazzeri: USE – Eurobasket 

Gara 3 Sabato 7 Maggio, ore 19 @PalaTiziano: Eurobasket – USE (eventuale)

Precedenti in stagione regolare:

USE – Eurobasket 57-76

Eurobasket – USE 71-61

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy