Serie B. Gallazzi incontendibile, Desio stende Pavia

Serie B. Gallazzi incontendibile, Desio stende Pavia

Commenta per primo!

Una Rimadesio vogliosa porta a casa un importante successo sulla Edimes Pavia, dopo aver rischiato di buttare via una partita controllata per 35 minuti abbondanti. È infatti il 37’ minuto quando il tabellone segna il punteggio di 66-56 per i padroni di casa, che non segneranno più sino alla sirena finale, subendo un parziale di 8-0 con possibile pareggio a 1”59 dalla fine dove, per fortuna di coach Villa, Venturelli fa 0/2 dalla lunetta fissando il 66-64 finale. Uomo della partita sicuramente capitan Gallazzi, autore di 25 punti (5/6 da 2, 5/6 da 3) che ha portato la partita dalla parte dei brianzoli nel primo tempo quando Pavia cercava la fuga. Da segnalare anche le ottime prestazioni di Gatto e Colombo, due giovani prodotti del vivaio desiano, che hanno fatto vedere ottime cose da entrambi i lati del campo. A Pavia non è bastato il solito Fossati (17 punti e 5 assist con 7/7 da 2) per incamerare i primi 2 punti stagionali. La squadra di Garetto dopo un buon inizio ha subito il poderoso ritorno dell’Aurora nel 2° quarto e solo nel parziale finale è riuscito ad arginare l’attacco desiano (5 punti segnati nell’ultimo quarto), pagando poi le scarse percentuali dall’arco (3/16 da 3) che hanno pesato come macigni nell’economia della partita.

Nel primo quarto partono meglio gli ospiti che dopo un paio di minuti equilibrati piazzano un break di 7-0 propiziato da Venturelli e dall’unica bomba di serata di Ferri che fissa il 5-11 del 5’ minuti. Ma Desio non ci sta e grazie ad un Negri da 10 punti nel 1° quarto rimane in scia, e grazie ad una schiacciata in contropiede di Gallazzi impatta il match a quota 18 con poco meno di un minuto da giocare. Pavone sulla sirena del quarto dà il vantaggio ai suoi sul 18-20, ma nel secondo quarto la musica cambia perché Gallazzi mette 4 bombe in fila propiziando così il break blu-arancio di 10-0 che porta la Rimadesio a condurre per 37-27 con ancora 4 minuti da giocare prima del riposo. Vitali dall’arco ridà respiro all’Edimes, ma sul ribaltamento di fronte Corno buca ancora la difesa pavese dai 6,75 e si entra negli ultimi due minuti del quarto con Desio avanti sempre di 10 lunghezze (40-30). Pavone prova a riportare sotto i suoi, ma un canestro di Colombo tiene a distanza di sicurezza gli ospiti e si va alla pausa lunga con i padroni di casa avanti 46-37.

Al rientro in campo l’Aurora fa vedere le prime avvisaglie di difficoltà offensiva non trovando mai la via del canestro dal campo. Un ispirato Fossati segna 8 punti in fila e riporta a contatto Pavia sul 50-46 del 25’. È ancora Gallazzi con una tripla a sbloccare i desiani segnando il primo canestro dal campo dopo 6 minuti. E nel finale di quarto grazie ad un tecnico fischiato alla panchina ospite ed un antisportivo fischiato a Ferri, Desio trova con un canestro di Negri il massimo vantaggio sul 61-48 del 29’, prima che il solito Fossati accorci sulla sirena del quarto che si chiude sul 61-50. Nel parziale finale non si segna praticamente mai. Al 34’ l’Aurora conduce 62-52 prima che 4 punti filati di Vitali riportino sotto Pavia. È ancora Gallazzi a segnare il primo canestro dal campo desiano dopo 7 minuti, e quando Gatto appoggia a canestro un rimbalzo offensivo la partita sembra in ghiaccio visto che i blu-arancio sono avanti 66-56 con 3 minuti da giocare. Ma Desio smette di giocare. Fossati e Venturelli confezionano il break di 8-0 che porta l’Edimes sul meno 2 con poco meno di 30secondi da giocare. Desio non realizza e Pavia ha in mano il pallone della possibile vittoria. A 1”59 dal sirena Colombo stende Venturelli sotto canestro. Il giocatore ospite sbaglia il primo libero, e sul secondo volontario errore il rimbalzo lo cattura Gallazzi che può cosi festeggiare la prima vittoria stagionale davanti al pubblico amico.

RIMADESIO – EDIMES PAVIA   66-64 (18-20; 28-17; 15-13; 5-14)

DESIO: Gatto 10, Politi 2, Corno 3, Negri 11, Mazzoleni ne, Esposito 2, Gallazzi 25, Novati, Quartieri 9, Colombo 4. All: Villa

PAVIA: Fossati 17, Vitali 9, Zennaro 2, Buscaino 6, Ferri 3, Mustacchio ne, Bartolucci ne, Venturelli 15, Pavone 11, Schiano 1. All: Garetto

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy