Serie B. Gioia Eurobasket, Viterbo al tappeto e primo posto conquistato!

Serie B. Gioia Eurobasket, Viterbo al tappeto e primo posto conquistato!

L’Eurobasket Roma conquista matematicamente il primo posto in classifica nel girone C della Serie B, al termine di una partita condotta dal primo all’ultimo minuto.

EUROBASKET ROMA GAS&POWER 86–55 TERRA DI TUSCIA VITERBO (25-11, 20-12, 16-19, 25-13)

L’Eurobasket Roma conquista matematicamente il primo posto in classifica nel girone C della Serie B, scrivendo un nuovo record nella storia della società, che presentava come precedente record il quinto posto della passata stagione. Il primo posto matematico arriva al termine di una vittoria netta, con gli uomini di Bonora che conducono le operazioni dal primo all’ultimo minuto ai danni di una Terra di Tuscia Viterbo che ha sofferto per gran parte della partita il ritmo offensivo e la solidità difensiva dell’Eurobasket, guidata da un Rizzitiello da 19 punti, esclamazione individuale di una prestazione dalla spiccata impronta collettiva.

La cronaca: la tripla di Giancarli apre le ostilità, quelle di Rizzitiello e Staffieri spingono subito l’Eurobasket che, grazie a un parziale di 7-0, al 5’ conduce 15-6. Peroni riduce il gap ancora dall’arco, preludio al nuovo parziale della capolista che, spinta da Dip e Fanti, scrive un nuovo 7-0, con il punteggio sul 22-11 all’8’. Viterbo reagisce con un contro parziale di 5-0 (Peroni in sospensione, bomba di Marcante), che consente alla Terra di Tuscia di tornare a -11 (27-16 al 13’), con Bonora che concede già spazio al giovanissimo Enihe. Stanic va a bersaglio con un bel floater, mentre l’Eurobasket si avvicina al nuovo massimo vantaggio (33-16) con Rizzitiello. Vignali scrive il 37-23 dalla media, poi la penetrazione con fallo subito di Staffieri vale il +20 dell’Eurobasket, che guadagna l’intervallo in totale controllo, avanti 45-23. Viterbo esce dall’intervallo con una buona verve, e guidata da Mathlouthi rosicchia fino al 49-34 del 25’. A riportare in pista la capolista ecco Stanic, che mette subito 4 punti utili a ripristinare il controllo dell’Eurobasket, che al 28’ conduce 55-42. Fanti dà il massimo vantaggio ai suoi (+19 sul 61-42) andando a referto con il canestro che porta le squadre nell’ultimo quarto. Ancora Fanti e poi Dip chiudono ufficiosamente la gara, con la Simply Eurobasket che vola a +29 sul 71-42 del 33’. Viterbo fatica a produrre in attacco, e con la bomba di Casale i romani volano sul +37 (84-47 al 37’). Nei titoli di coda del match arrivano anche i primi punti di Enihe e l’esordio di Pasquinelli, mentre il finale dice 86-55.

EUROBASKET ROMA: Belloni, Dip 14, Casale 9, Fanti 16, Stanic 12, Staffieri 8, Birindelli 6, Enihe 2, Pasquinelli, Rizzitiello 19.

TERRA DI TUSCIA VITERBO: Peroni 20, Cianci 3, Mathlouthi 10, Piacentini, Giancarli 5, Fiorentino, Vignali 4, Meroi, Roveri 10, Marcante 3.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy