Serie B – Il punto a tre giornate dalla fine della stagione regolare

Serie B – Il punto a tre giornate dalla fine della stagione regolare

Analizziamo la situazione nei quattro gironi di serie B Old Wild West a tre partite dalla fine della stagione regolare.

di Simone Franco

GIRONE A – Nonostante le due sconfitte nelle ultime quattro giornate Omegna conserva due punti di vantaggio sulla Fiorentina seconda in classifica con lo scontro diretto favorevole e dunque ha tutte le carte in regola per chiudere al primo posto la regular season. D’altra parte i toscani allenati da coach Niccolai, con una grande crescita nella seconda parte del canpionato, si sono assicurati la seconda posizione lasciando in lotta per la terza e la quarta piazza, quelle che consentono di avere il vantaggio del fattore campo nel primo turno dei playoff, l’Urania Milano, Montecatini e Piombino in questo ordine al momento. Al momento sì perchè il calendario riserva due sfide fra queste squadre nelle ultime partite con Piombino protagonista visto che ospiterà Milano e chiuderà il campionato al Palaterme. Grande lotta in zona playoff con sei formazioni in lizza per gli ultimi tre posti rimasti. E’ complicato dire adesso chi ha più possibilità di accedere alla post season visti anche alcuni scontri diretti ancora da giocare ma Valsesia non fosse altro che per i due punti in più rispetto alle rivali è tra le favorite mentre per le altre due piazze forse Pavia ha il calendario meno difficile mentre Empoli è in gran forma e si giocherà le sue chanches in trasferta. Cecina e la Sangiorgese hanno ancora legittime possibilità di andare ai playoff mentre per San Miniato la strada sembra più difficile. E la stessa Etrusca deve anche guardarsi alle spalle visto che la salvezza non è ancora matematica con quattro punti di vantaggio su Oleggio che ha il vantaggioo nella sfida diretta e un calendario leggermente migliore se non altro per le due gare da giocare sul proprio parquet. Detto della matematica retrocessione di Livorno in zona playout è da decidere la tredicesima posizione con Varese avanti di due punti rispetto ad Alba ma manca ancora il match di ritorno fra queste due formazioni e i piemontesi si sono aggiudicati l’andata di 11 lunghezze.
GIRONE B – Cento si è assicurata con tre giornate di anticipo la vittoria in questo girone lasciandosi alle spalle due squadre in lotta per la seconda posizione ovvero sia Piacenza e Crema in questo momento a pari punti con gli emiliani avanti in virtù del 2-0 negli scontri diretti. Per il quarto posto lotta a quattro fra Lecco, Vicenza e Faenza a quota 34 mentre Forlì è a 32. Non ci sono sfide in programma fra queste formazioni nel finale di stagione e Lecco ha un piccolo ma sostanzioso vantaggio dovuto alla classifica avulsa che la premierebbe in caso di arrivo a pari punti sia con Vicenza che con Faenza. Per l’ultima piazza disponibile per accedere ai playoff, Desio è nettamente favorita avendo quattro punti in più di Padova e lo scontro diretto favorevole. Più complicata la lotta per evitare i playout che vede invischiate cinque squadre con la stessa Padova a 24, Olginate e Rimini a 22 e R. Emilia e Bernareggio a 20. Ci sono ancora diverse sfide incrociate e di conseguenza è difficile fare previsioni, l’unico dato di fatto non irrilevante è che R. Emilia è in vantaggio con tutte le altre concorrenti in caso di arrivo a pari punti tranne che con Olginate contro la quale deve ancora disputare la gara di ritorno (+6 Olginate all’andata). Molto interessante la lotta per non retrocedere direttamente in serie C Gold con la Costa Volpino e Palermo appaiate a quota 12 con i lombardi favoriti dalla classifica avulsa.
GIRONE C – Situazione abbastanza delineata a meno di colpi di scena in questo girone con il primo posto assegnato da un bel po’ a San Severo, rimane da decidere chi raggiungerà la seconda posizione con Recanati a 38, Bisceglie a 36 e Pescara a 34. I marchigiani hanno due e quattro punti di vantaggio sulle dirette concorrenti dunque ma nella classifica avulsa sono dietro con entrambe. Senigallia, Civitanova, Porto Sant’Elpidio e Matera hanno ipotecato un posto nei playoff anche se l’ordine presumibilmente cambierà da qui alla fine mentre Campli, Teramo e Nardò sembrano abbastanza sicure della salvezza con Giulianova che insegue a quattro lunghezze. Per il tredicesimo posto sarà probabilmente decisivo lo scontro diretto di domenica prossima fra Fabriano che ha due punti in più in classifica e Cerignola vincente all’andata di otto lunghezze. Ancora aperta la lotta per non retrocedere direttamente con la Valdiceppo che ha 12 punti e la classifica avulsa favorevole rispetto ad Ortona che è a quota 10.
GIRONE D – Giunta la scorsa settimana all’ottava vittoria consecutiva, Palestrina comanda questo girone con quattro punti di vantaggio e lo scontro diretto favorevole nei confronti di Barcellona la quale ha però una partita in meno, ovvero sia il recupero dove affronterà la Costa d’Orlando. I siciliani devono anche guardarsi alle spalle per non rischiare di cedere il secondo posto visto che si sono avvicinate a -2 ora sia Cassino che Salerno a quota 40 mentre Valmontone è a 38. Da sottolineare che Cassino è avanti su Salerno in caso di arrivo a pari punti mentre è in svantaggio rispetto a Valmontone. Lotta incerta anche per l’ultimo posto per approdare ai playoff al momento occupato a 26 dalla Costa d’Orlando con una gara in meno rispetto alle inseguitrici che si trovano a 24 e sono la Tiber, Catanzaro e Scauri. Visti i molti scontri diretti ancora da disputare ancora nulla è deciso con sabato prossimo Costa d’Orlando-Scauri mentre nella penultima giornata si affronteranno Scauri e Tiber e chiuderà la regular season nell’ultimo turno Catanzaro-Costa d’Orlando. Da definire ancora alcune posizioni in zona playout ma nessuna importante quantomeno per il fattore campo.
Con queste premesse ci apprestiamo a vivere il rush finale con punti decisivi praticamente su tutti i campi e per molti verdetti bisognerà attendere domenica 22 aprile quando si giocheranno in contemporanea alle 18 tutte le gare dell’ultimo turno.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy