Serie B – Il punto dopo la decima giornata

Serie B – Il punto dopo la decima giornata

Cento (B) e San Severo (C) mantengono l’imbattibilità, cade per la prima volta Omegna (A), Barcellona (D) resta capolista solitaria.

di Simone Franco

GIRONE A – Si ferma al decimo ostacolo la corsa di Omegna che per la prima volta esce battuta nel big match della giornata al PalaIseo di Milano contro un’ottima Urania trascinata da Ferrarese (21) e Laudoni (19+11r) e grazie a questo successo i lombardi si trovano ora staccati di soli due punti dalla Paffoni in coabitazione con la Fiorentina che si sbarazza abbastanza agevolmente di Varese con Genovese (24) miglior realizzatore. Cade invece dopo sei vittorie consecutive Pavia, travolta a sorpresa da una quasi perfetta Empoli (Giarelli 20). Importanti successi in chiave playoff per Montecatini (Petrucci 16) che batte facilmente San Miniato; Borgosesia (Magrini 13+13r) che supera con autorità Cecina e Piombino (Iardella 18) che ha la meglio in volata su S. Giorgio su Legnano. Oleggio (Gallazzi 19) passeggia con la sempre sconfitta Livorno mentre Alba (Maino 18) ottiene due punti d’oro per la salvezza battendo Moncalieri in una gara molto combattuta.

SERIE B OLD WILD WEST GIRONE A 10^ giornata
Montecatiniterme Basketball-Blukart San Miniato 69-47
Witt-Acqua S. Bernardo Alba-Allmag PMS Moncalieri 58-54
Super Flavor Milano-Paffoni Omegna 79-71
Use Basket Computer Gross Empoli-Winterass Omnia Basket Pavia 83-58
Mamy.eu Oleggio-Libertas Livorno 101-70
All Foods Fiorentina Basket Firenze-Coelsanus Robur et Fides Varese 81-66
Gessi Valsesia Borgosesia-La Buca del Gatto Basket Cecina 82-65
Solbat Basket Golfo Piombino-LTC S. Giorgio su Legnano 72-68

Classifica:
Paffoni Omegna 18, Super Flavor Milano 16, All Foods Fiorentina Basket Firenze 16, Winterass Omnia Basket Pavia 14, Montecatiniterme Basketball 12, Mamy.eu Oleggio 12, Gessi Valsesia Borgosesia 12, Solbat Basket Golfo Piombino 12, Use Basket Computer Gross Empoli 10, Blukart San Miniato 10, La Buca del Gatto Basket Cecina 8, Coelsanus Robur et Fides Varese 6, LTC S. Giorgio su Legnano 6, Witt-Acqua S. Bernardo Alba 6, Allmag PMS Moncalieri 2, Libertas Livorno 0

GIRONE B – Continua l’inarrestabile marcia di Cento che travolge Vicenza con una grande prova di squadra con ben cinque giocatori in doppia cifra. Al secondo posto non perde un colpo Piacenza che rimane agganciata in scia alla capolista andando a vincere non senza difficoltà sul campo di Reggio Emilia con 37 punti della coppia Rombaldoni-Bruno. Bel successo esterno di Lecco (Cacace 18) che passa di 21 sul difficile campo di Olginate mantenendo la terza posizione in classifica. Subito dietro rimane Crema (Ferraro 17-Paolin 16) che ha la meglio piuttosto agevolmente su Rimini. In zona playoff importanti vittorie interne per Faenza (Venucci 20) che travolge la Costa Volpino e Forlì (De Fabritiis 15) che batte Lugo con un gran secondo tempo da 43-26. Un ottimo ultimo quarto consente a Bernareggio (Baldini 17) di superare Padova mentre Desio (Fumagalli 13+11r) coglie due punti preziosi in chiave salvezza espugnando il parquet di Palermo.

SERIE B OLD WILD WEST GIRONE B 10^ giornata
Lissone Interni Bernareggio-Virtus Padova 75-52
Gordon Nuova Pall. Olginate-Gimar Basket Lecco 66-87
Green Basket Palermo-Pallacanestro Aurora Desio 68-77
Pallacanestro Crema-NTS Informatica Rimini 74-57
Baltur Cento-Tramarossa Vicenza 83-51
Rekico Faenza-Iseo Serrature Costa Volpino 94-62
Bmr Basket 2000 Reggio Emilia-Bakery Piacenza 67-77
Tigers Forlì-Orva Lugo 73-64

Classifica:
Baltur Cento 20, Bakery Piacenza 18, Gimar Basket Lecco 16, Pallacanestro Crema 14, Tramarossa Vicenza 12, Rekico Faenza 10, Tigers Forlì 10, Gordon Nuova Pall. Olginate 10, NTS Informatica Rimini 8, Lissone Interni Bernareggio 8, Orva Lugo 8, Pallacanestro Aurora Desio 8, Virtus Padova 8, Bmr Basket 2000 Reggio Emilia 4, Green Basket Palermo 4, Iseo Serrature Costa Volpino 2

GIRONE C – Prosegue con poche difficoltà il sensazionale cammino di San Severo che espugna il campo di Ortona segnando ben 100 punti con un ultimo quarto da 11-27 con Ciribeni (32) assoluto protagonista. I pugliesi allungano ancora in classifica e si portano a +8 sulle seconde sfruttando la pesante sconfitta di Campli a Senigallia (Tortù 24+10r+8a). A loro volta gli abruzzesi sono raggiunti da altre quattro squadre: Porto Sant’Elpidio (Zanotti 21+10r) che supera agevolmente la Valdiceppo; Pescara (Capitanelli 15+17r) che ha la meglio su Cerignola; Teramo (Staffieri 16) che batte Fabriano ed infine Recanati che piega una mai doma Bisceglie dopo una battaglia durata ben 55 minuti con Gurini (35) e Fall (14+14r) grandi protagonisti. Vista la classifica corta risultano molto importanti in chiave playoff-salvezza le vittorie di Nardò (Ingrosso 20) su Civitanova e di Matera a Giulianova con un Ravazzani da 13 punti ed altrettanti rimbalzi.

SERIE B OLD WILD WEST GIRONE C 10^ giornata
We’re Basket Ortona-Allianz Pazienza Cestistica San Severo 75-100
Malloni Bk Porto Sant’Elpidio-Sicoma Val Di Ceppo Perugia 85-64
Goldengas Pall. Senigallia-Globo Campli 83-63
Pallacanestro Frata Nardò-Rossella Virtus Civitanova Marche 73-64
Basket Recanati-Di Pinto Panifici Bisceglie 110-102 d. 3 t.s.
Amatori Basket Pescara-Castellano Udas Cerignola 77-69
Giulianova Basket 85-Olimpia Matera 61-64
Teramo Basket 1960-Ristopro Fabriano 68-56

Classifica:
Allianz Pazienza Cestistica San Severo 20, Malloni Bk Porto Sant’Elpidio 12, Amatori Basket Pescara 12, Basket Recanati 12, Goldengas Pall. Senigallia 12, Globo Campli 12, Teramo Basket 1960 12, Giulianova Basket 85 10, Olimpia Matera 10, Rossella Virtus Civitanova Marche 10, Pallacanestro Frata Nardò 8, We’re Basket Ortona 6, Di Pinto Panifici Bisceglie 6, Ristopro Fabriano 6, Sicoma Val Di Ceppo Perugia 6, Castellano Udas Cerignola 6

GIRONE D – Barcellona rimane al comando solitario della classifica superando con grande autorità la Stella Azzurra Roma con Brunetti (22) miglior realizzatore. Rimangono agganciate a soli due punti dalla capolista: Palestrina (Paesano 20) che travolge Battipaglia; Salerno (Bartolozzi 14-Paci 12) che soffre ma alla fine ha la meglio sul campo di Isernia e Valmontone che espugna il parquet della Tiber Roma grazie soprattutto a Rischia (30) e Ferraro (18+15r). Perde invece il secondo posto, anche se ha una gara in meno rispetto alle altre, la Luiss Roma che cade ancora stavolta sul campo di Catanzaro al termine di una gara molto combattuta e dal basso punteggio. In zona playoff importanti successi per Cassino (Carrizo 19-Sergio 18+10r) nello scontro diretto con Scauri e Su Stentu che passa sul campo di Patti grazie ad un ultimo quarto da 32 punti con Samoggia (18) miglior realizzatore. Chiudiamo con il colpo esterno a sorpresa di Venafro (Rossi 29+12r-Rinaldi 21) che passa sul campo della Costa d’Orlando ottenendo due punti d’oro in chiave salvezza allontandosi dall’ultimo posto.

SERIE B OLD WILD WEST GIRONE D 10^ giornata
BPC Virtus Cassino-Basket Scauri 85-77
Tiber Basket Roma-Virtus Valmontone 96-100 d. 1 t.s.
Playa Hotel Patti-Accademia Su Stentu Cagliari 80-91
Basket Barcellona-Stella Azzurra Roma 75-62
Citysightseeing Palestrina-Treofan Battipaglia 98-64
Il Globo Isernia Basket-Virtus Arechi Salerno 62-69
Mastria Vending Catanzaro-Luiss Roma 58-53
Irritec Costa D’Orlando Capo D’Orlando-Al Discount Dynamic Venafro 66-77

Classifica:
Basket Barcellona 18, Virtus Valmontone 16, Citysightseeing Palestrina 16, Virtus Arechi Salerno 16, Luiss Roma* 14, BPC Virtus Cassino 12, Basket Scauri 10, Accademia Su Stentu Cagliari 10, Irritec Costa D’Orlando Capo D’Orlando 10, Tiber Basket Roma* 8, Mastria Vending Catanzaro 8, Stella Azzurra Roma 8, Al Discount Dynamic Venafro 6, Playa Hotel Patti 2, Il Globo Isernia Basket 2, Treofan Battipaglia 2

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy