Serie B – Il punto dopo la ventinovesima giornata

Serie B – Il punto dopo la ventinovesima giornata

Vediamo cosa è successo nei quattro gironi del campionato di Serie B Old Wild West in questo fine settimana.

di Simone Franco

GIRONE A – Si forma una coppia al comando del girone ad una sola giornata dalla fine con Omegna che mantiene però il vantaggio negli scontri diretti sulla Fiorentina che la raggiunge in classifica a quota 48. La Paffoni infatti cade sul parquet di una sempre più convincente Cecina la quale, grazie ai 33 punti della coppia Salvadori-Spera, conquista una vittoria che di fatto le garantisce l’accesso ai playoff. D’altra parte i toscani allenati da coach Niccolai continuano nella loro striscia di successi giunta a quota 7 superando la Sangiorgese in virtù delle ottime prestazioni di Genovese (24) e Grande (14+10r). Milano si assicura il terzo posto finale battendo in trasferta Piombino con Eliantonio (22 con 8/11 dal campo e 30 di valutazione) grande protagonista costringendo la formazione di coach Andreazza a giocarsi la settimana prossima il quarto posto a Montecatini la quale senza nessuna difficoltà è andata a vincere a Livorno con 54 punti del trio Callara-Artioli-Galmarini. Nella sempre accesa lotta per approdare ai playoff fa un passo senza dubbio decisivo Valsesia (Gloria 15+15r) che va a vincere sul parquet di San Miniato al termine di una gara molto combattuta e alla quale adesso basterà battere Livorno domenica prossima per accedere alla postseason. Discorso diverso per Empoli che si conferma in gran forma ed ottiene la nona vittoria nelle ultime dieci partite disputate superando Moncalieri con 25 punti con 6/9 da tre e 32 di valutazione di Terrosi ma ancora, visti gli altri risultati, non può gioire e dovrà vincere in casa della Sangiorgese in quello che sarà a tutti gli effetti uno spareggio per un posto nei playoff. Pavia batte Varese grazie ad un super Mascherpa (24 con 4/7 da tre e 30 di valutazione) e tiene accese ancora le speranze di entrare fra le prime otto legate però ad un successo nell’ultimo turno a Milano ed alle contemporanee sconfitte della Sangiorgese e di Cecina. Infine nettissima vittoria in trasferta per Oleggio che si garantisce la miglior posizione in vista dei playout battendo Alba con 36 punti della coppia Shaquille Hidalgo-Spatti.

SERIE B OLD WILD WEST GIRONE A 29^ giornata
Witt-Acqua S. Bernardo Alba-Mamy.eu Oleggio 65-88
Use Basket Computer Gross Empoli-Allmag PMS Moncalieri 85-76
Winterass Omnia Basket Pavia-Coelsanus Robur et Fides Varese 79-60
Blukart San Miniato-Gessi Valsesia Borgosesia 50-57
La Buca del Gatto Basket Cecina-Paffoni Omegna 75-72
All Foods Fiorentina Basket Firenze-LTC S. Giorgio su Legnano 84-77
Solbat Basket Golfo Piombino-Super Flavor Milano 78-84
Libertas Livorno-Montecatiniterme Basketball 58-101

Classifica:
Paffoni Omegna 48, All Foods Fiorentina Basket Firenze 48, Super Flavor Milano 42, Montecatiniterme Basketball 38, Solbat Basket Golfo Piombino 36, La Buca del Gatto Basket Cecina 32, Use Basket Computer Gross Empoli 32, Gessi Valsesia Borgosesia 32, Winterass Omnia Basket Pavia 30, LTC S. Giorgio su Legnano 30, Blukart San Miniato 28, Mamy.eu Oleggio 24, Coelsanus Robur et Fides Varese 18, Witt-Acqua S. Bernardo Alba 16, Allmag PMS Moncalieri 10, Libertas Livorno 0
GIRONE B – La capolista Cento fa 50, ovvero sia i propri punti in classifica dopo il successo interno contro Reggio Emilia con 16 punti a testa per Fioravanti e Chiera migliori realizzatori. Al secondo posto torna nuovamente Piacenza che batte con grande disinvoltura Rimini grazie alle ottime prestazioni di Pederzini (23) e Perego (20 con 10/14 da due) e sfrutta il ko interno di Crema contro una bellissima Vicenza trascinata da Svoboda (23 con 6/11 da tre) e Corral (18) per agganciarla in classifica essendo però in vantaggio visto il 2-0 negli scontri diretti. D’altra parte la Tramarossa fa un bel passo verso la conquista della quarta posizione viste le sconfitte di Lecco e Faenza. I lombardi cadono sul parquet di Bernareggio (De Bettin 16 con 5/6 da due-Baldini 14) mentre la Rekico perde in trasferta contro una Desio trascinata da uno strepitoso Perez autore di 28 punti e che chiude con 32 di valutazione portando i suoi ad un successo che vale la matematica certezza di approdare ai playoff. Olginate batte Padova grazie ai 20 punti conditi da 10 rimbalzi di Siberna ed ai 19 di Marinò e vede più vicina la salvezza mentre assume una importanza indescrivibile per evitare la retrocessione diretta, il successo di Palermo (Cecchetti 24 con 10/13 da due) su Forlì che permette ai siciliani di portarsi a +2 sulla Costa Volpino battuta in casa da Lugo (Filippini 21 con 9/13 dal campo+11r).

SERIE B OLD WILD WEST GIRONE B 29^ giornata
Lissone Interni Bernareggio-Gimar Basket Lecco 73-63
Bakery Piacenza-NTS Informatica Rimini 93-69
Iseo Serrature Costa Volpino-Orva Lugo 75-83
Green Basket Palermo-Tigers Forlì 69-64
Pallacanestro Crema-Tramarossa Vicenza 73-82
Baltur Cento-Bmr Basket 2000 Reggio Emilia 89-78
Pallacanestro Aurora Desio-Rekico Faenza 87-80
Gordon Nuova Pall. Olginate-Virtus Padova 85-79

Classifica:
Baltur Cento 50, Bakery Piacenza 40, Pallacanestro Crema 40, Tramarossa Vicenza 38, Gimar Basket Lecco 36, Rekico Faenza 36, Tigers Forlì 32, Pallacanestro Aurora Desio 30, Virtus Padova 26, Gordon Nuova Pall. Olginate 24, Bmr Basket 2000 Reggio Emilia 22, NTS Informatica Rimini 22, Lissone Interni Bernareggio 22, Orva Lugo 20, Green Basket Palermo 14, Iseo Serrature Costa Volpino 12
GIRONE C – Lo scontro al vertice tra le prime due in classifica se lo aggiudica in trasferta Recanati che infligge la seconda sconfitta stagionale interna alla capolista San Severo disputando una partita praticamente perfetta in fase difensiva e trascinata in attacco da Gurini, autore di 24 punti. Al terzo posto sempre in lizza ancora per raggiungere la seconda piazza, rimane Bisceglie che, dopo un tempo supplementare, passa sul parquet di Porto Sant’Elpidio grazie ai 35 punti della coppia Bonfiglio-Diomede. Pescara batte con pochissime difficoltà Fabriano con Leonzio (23 con 7/9 dal campo e 30 di valutazione) grande protagonista e si conferma quarta sempre tallonata da Senigallia alla quale serve un overtime per avere la meglio in rimonta in trasferta della Valdiceppo trascinata dai soliti Paparella (29 con 6/8 da tre) e Tortù (23). Cinque minuti in più sono serviti anche a Campli per battere Matera con 39 punti della coppia Ponziani-Cantagalli scalzando proprio i lucani al momento dalle posizioni playoff. Sconfitta indolore per Civitanova che mantiene la sesta posizione ed approda matematicamente alla postseason nonostante perda di misura a Cerignola con Kushchev (20) miglior realizzatore. Teramo passa agevolmente sul parquet di Ortona decretando la retrocessione degli abruzzesi e mantendosi ancora in lotta per un posto nella postseason mentre Giulianova (Ricci 22) va a vincere a Nardò raggiungendo i pugliesi in classifica all’undicesimo posto (l’ultimo che garantisce la permanenza in serie B) e ribaltando anche la differenza canestri in proprio favore.

SERIE B OLD WILD WEST GIRONE C 29^ giornata
Castellano Udas Cerignola-Rossella Virtus Civitanova Marche 66-64
Globo Campli-Olimpia Matera 88-83 d. 1 t.s.
Allianz Pazienza Cestistica San Severo-Basket Recanati 58-68
Amatori Basket Pescara-Ristopro Fabriano 80-57
Pallacanestro Frata Nardò-Giulianova Basket 85 69-77
We’re Basket Ortona-Teramo Basket 1960 69-86
Malloni Bk Porto Sant’Elpidio-Di Pinto Panifici Bisceglie 71-73 d. 1 t.s.
Sicoma Val Di Ceppo Perugia-Goldengas Pall. Senigallia 81-90 d. 1 t.s.

Classifica:
Allianz Pazienza Cestistica San Severo 50, Basket Recanati 42, Di Pinto Panifici Bisceglie 40, Amatori Basket Pescara 36, Goldengas Pall. Senigallia 34, Rossella Virtus Civitanova Marche 30, Globo Campli 30, Malloni Bk Porto Sant’Elpidio 30, Teramo Basket 1960 30, Olimpia Matera 30, Giulianova Basket 85 26, Pallacanestro Frata Nardò 26, Castellano Udas Cerignola 20, Ristopro Fabriano 18, Sicoma Val Di Ceppo Perugia 12, We’re Basket Ortona 10
GIRONE D – Barcellona dopo il successo nel recupero contro la Costa d’Orlando, batte anche Salerno con 20 punti di Teghini (4/4 da tre) ed aggancia in vetta alla classifica Palestrina anche se i laziali, battuti a sorpresa in casa da una Catanzaro trascinata dal solito ottimo Morici (24+12r), restano avanti in virtù della differenza canestri nello scontro direto. Cassino approfitta della sconfitta della Virtus Arechi per assicurarsi il terzo posto finale grazie al facile successo sul fanalino di coda Isernia con una prova da sottolineare di Bagnoli autore di 31 punti con 15/20 da due, capace di catturare 11 rimbalzi chiudendo con un eloquente 40 di valutazione. Valmontone invece cade nettamente a Cagliari (Trionfo 19 con 8/12 dal campo-Vanuzzo 15+14r) e non potrà arrivare più in alto del quinto posto. Vittorie in volata entrambe in trasferta per due squadre capitoline. La Luiss si impone sulla Costa d’Orlando con Bonaccorso miglior realizzatore con 23 punti ma grazie ad una tripla a pochi secondi dalla fine di Faragalli Serroni mentre la Stella Azzurra (Rodriguez 22) batte in rimonta Battipaglia recuperando da -11 a 4′ dalla sirena conclusiva firmando il sorpasso con un canestro dalla grande distanza di Corbinelli a 9″ dal termine. Nonostante il successo sulla Tiber, Scauri (Giammo 18) esce al momento dalla zona playoff a vantaggio di Catanzaro. Chiudiamo con la facilissima affermazione di Venafro (Tamburrini 21 con 8/10 da due) su Patti.

SERIE B OLD WILD WEST GIRONE D 29^ giornata
Fotodinamico Cagliari-Virtus Valmontone 72-54
BPC Virtus Cassino-Il Globo Isernia Basket 92-69
Citysightseeing Palestrina-Mastria Vending Catanzaro 78-80
Irritec Costa D’Orlando Capo D’Orlando-Luiss Roma 81-83
Basket Barcellona-Virtus Arechi Salerno 89-83
Al Discount Dynamic Venafro-Playa Hotel Patti 86-52
Basket Scauri-Tiber Basket Roma 88-84
Treofan Battipaglia-Stella Azzurra Roma 65-67

Classifica:   Citysightseeing Palestrina 48, Basket Barcellona 48, BPC Virtus Cassino 44, Virtus Arechi Salerno 42, Virtus Valmontone 40, Stella Azzurra Roma 36, Luiss Roma 36, Mastria Vending Catanzaro 28, Basket Scauri 28, Irritec Costa D’Orlando Capo D’Orlando 26, Tiber Basket Roma 24, Al Discount Dynamic Venafro 20, Fotodinamico Cagliari 18, Treofan Battipaglia 12, Playa Hotel Patti 10, Il Globo Isernia Basket 4

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy