Serie B – Impresa Oleggio, Omegna KO

Serie B – Impresa Oleggio, Omegna KO

Finisce 71-65 nella 18^ giornata di campionato, terza del girone di ritorno.

di La Redazione

E’ un’impresa e anche un’altra pagina di storia biancorossa che prende forma. Per la prima volta in tre anni l’Oleggio Magic Basket si aggiudica il derby contro la Paffoni Omegna: contro la capolista finisce 71-65 nella 18^ giornata di campionato, terza del girone di ritorno. Ottima prova corale e tanta determinazione soprattutto nei momenti di difficoltà del match.

Squali in campo con Parravicini, Valentini, Pilotti, Gallazzi e Marusic, Omegna con Grande, Bruno, Balanzoni, Arrigoni e Scali. Balanzoni rompe il ghiaccio, Parravicini pareggia e Valentini e Pilotti mettono testa avanti (6-3), Balanzoni e Grande sorpassano, e poi ancora Pilotti e Valentini (10-7). E’ sempre Balanzoni sugli scudi e con gioco da tre punti pareggia, gli Squali con Hidalgo e Marusic protagonisti nel finale del primo quarto, seppur leggere riescono a mantenere le distanze (20-17). E’ ancora punto a punto con Gallazzi e Hidalgo a forare la retina e Omegna a star lì (26-23). La tripla di Bruno apre un break di 0-13 che porta gli ospiti in un amen in vantaggio in doppia cifra (26-36) e coach Remonti a spendere tutti e due i suoi time out. La risposta è un contro parziale di 6-0 firma di Valentini e del capitano che si sblocca dalla distanza (33-36 e Ghizzinardi richiama i suoi). Balanzoni dà ossigeno alla sua squadra, Marusic è in gas completo e la spiega dall’una e dall’altra parte del campo e chiude il primo tempo 38-40con un assist perfetto di Gallazzi.

Arrigoni e Balanzoni a metà dalla lunetta ricreano il divario, che dura pochissimo perché Ponzelletti piazza una delle sue triple (41-43), Hidalgo impatta e Valentini mette testa avanti (45-43). Riprende la battaglia punto a punto, gli Squali in difesa sono quasi perfetti, Marusic fa voce grossa con tutti, stoppa Scali e dall’altra parte Ponzelletti infila la seconda tripla e Gallazzi fa lo stesso (53-48 e time out Ghizzinardi); con Hidalgo chirurgo in lunetta il parziale biancorosso è di 11-0 e riporta gli Squali in doppia cifra di vantaggio (58-48), chiude Balanzoni 58-50. Bruno accorcia, Pilotti fa gioco da tre punti e gasa ancor di più la squadra, Bruno dal pitturato poi arrivano tre triple nette che riportano gli Squali sotto 61-63, ma è una ferita che serve per riprendere la corsa: Pilotti pareggia e poi è perfetto ai liberi (65-63), momento di errori da entrambe le parti, Balanzoni impatta a 59 secondi dalla fine ma è l’ultimo canestro ospite. Pilotti, Valentini e Marusic finiscono in lunetta e sono sei punti d’oro che regalano la vittoria: 71-65.

Oleggio Magic Basket– Paffoni Omegna: 71-65 (20-17; 38-40; 58-50)

Oleggio: Hidalgo 16, Valentini 12, Barcarolo ne, Parravicini 2, Pilotti 13, Marusic 14, Gallazzi 8, Bertocchi, Ponzelletti 6, Corti ne, Franchini ne. All. Remonti.

Omegna: Grande 14, Bruno 10, Samoggia 4, D’Alessandro ne, Arrigoni 4, Ramenghi ne, Balanzoni 18, Guala ne, Cantone 5, Gueye ne, Bovio ne, Scali 10. All. Ghizzinardi.

FONTE: Uff. Stampa OMB

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy