Serie B. La Cesarano passa a Venafro e conquista i playoff

Serie B. La Cesarano passa a Venafro e conquista i playoff

A due giornate dalla chiusura della regular season la Cesarano Scafati Basket, vincendo in trasferta contro Venafro per 73-78, conquista per il sesto anno consecutivo l’obiettivo playoff.

Commenta per primo!

A due giornate dalla chiusura della regular season la Cesarano Scafati Basket, vincendo in trasferta contro Venafro per 73-78, conquista per il sesto anno consecutivo l’obiettivo playoff. Sicuramente quest’anno, essendo la prima stagione in Serie B, tale traguardo ha un sapore diverso, più intenso, più importante, decisamente più estasiante, visto che si giocherà per la promozione in Serie A2!
I complimenti vanno a tutti gli atleti, allo staff tecnico e dirigenziale, alla società e a tutti i tifosi gialloblù che sin dalla primo giorno hanno creduto nelle potenzialità di questa squadra, lottando costantemente contro tutti e contro tutto, senza mai tirarsi indietro e, soprattutto, dimostrando di valere molto più di una semplice “matricola”.
Ma torniamo alla gara di stasera.

Il quintetto iniziale della Cesarano Scafati Basket vede Di Capua play, il capitano Carrichiello, Forte, Sergio e Mlinar. Per la squadra di casa, in quintetto ci sono Ferrara, l’ex Guadagnola, Minchella, Fossati e Chiari. Pronti, via, Mlinar vince la contesa ed il primo possesso è in favore di Scafati; Tuttavia i primi punti sono della squadra di casa, i quali si portano subito sul 7-0. I gialloblù rispondono col capitano Carrichiello, omaggiato nel pre gara dalla società di casa, essendo anche lui un ex. Il capitano va più volte a segno nei primi minuti di gioco, prima con una tripla, poi con due punti dalla media. La squadra riesce a prendere le misure e i punti iniziano a girare con tutti gli uomini in campo. Da sottolineare l’ottima partenza di Salvatore Forte, autore di una tripla nel primo quarto, e come al solito di Di Capua, che colpisce più volte, anche da oltre l’arco. Per i padroni di casa, grande impatto di Tamburrini, che entra dalla panchina ed è effettivamente il più pericoloso dei suoi. Fine primo quarto sul 20-22 in favore di Scafati.

Nel secondo quarto partono bene i gialloblù, ancora col play Di Capua, che apre il quarto con una tripla e porta i suoi sul +5; Venafro non ci sta e risponde con due triple, rispettivamente Fossati e Ferrara. Si va di punto in punto fino al 31-35 dove coach Mascio si rifugia in timeout. Al rientro si fa vedere Sergio, che va a segno per due volte consecutive, e gran stoppata di Dieye allo scadere dei 24″ avversari, guadagnando così palla. Fine secondo quarto 38-44.

Ancora bene il terzo quarto per la Cesarano che parte con lo stesso quintetto del primo, così come Venafro,che fa solo eccezione con Tamburrini, sempre più in partita. I primi punti del quarto sono della tripla di Carrichiello, e seguono due canestri di Mlinar, che costringono al timeout Venafro, sotto di 15. Al rientro i padroni di casa tentano di ridurre il distacco con Minchella, autore in questo frangente di una tripla in transizione; Però ad un minuto dalla fine, tecnico a coach Mascio, e Di Capua ringrazia. Fine terzo quarto 52-64.

Nell’ultimo quarto i padroni di casa aumentano l’intensità per diminuire lo scarto, e riescono incredibilmente a pareggiare, ma mai a superare. Guadagnola infatti riesce ad accorciare le distanze con 8 punti solo nell’ultimo quarto, ma i meriti vanno a Tamburrini che ha trascinato i suoi per tutta la gara. Purtroppo per lui non basta, poiché Forte va a segno col fallo e porta i suoi sul +3 considerando il libero segnato, per poi gestire fino alla fine il risultato. Fine partita 73-78 per la Cesarano Scafati Basket!

Al Discount Dynamic Venafro – Cesarano Scafati Basket 73-78

(20-22) / (18-22) / (14-20) / (21-14)

Al Discount Dynamic Venafro: Ferrara 11, Cancelli n.e., Guadagnola 14, Minchella 11, Tamburrini 19, Brusello, Fossati 10, Cotugno n.e., Chiari 8, Montanaro. Coach Arturo Mascio

Cesarano Scafati Basket: Falco n.e., Dieye 2, Di Capua 24, Mlinar 12, Carrichiello 19, Forte 12, Massimino n.e., Malpede 5, Cucco, Sergio 4. Coach Luigi Iovino

L’invito a questo punto è per Domenica prossima, 17 Aprile 2016, alle ore 18:00 al Palamangano di Scafati per l’ultima gara di regular season casalinga della Cesarano Scafati Basket che sfiderà la Stella Azzurra Viterbo.

FONTE: Uff. Stampa Cesarano Scafati Basket

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy