Serie B – La Fiorentina espugna San Miniato

Serie B – La Fiorentina espugna San Miniato

I ragazzi di coach Niccolai si impongono 71-83.

Commenta per primo!

La Fiorentina espugna il Fontevivo di San Miniato al termine di una gara tecnicamente e tatticamente di alto livello a conferma del fatto che queste due squadre saranno con tutta probabilità due protagoniste del girone A. Il tabellone alla fine indica 71-83 ma in realtà c’è stato assoluto equilibrio in campo per almeno 36 minuti.
CRONACA – I ritmi sono alti sin dalle battute iniziali con subito un ottimo spettacolo impreziosito dai canestri di Bertolini da una parte e Berti dall’altra. I padroni di casa provano una prima fuga grazie ad una difesa molto aggressiva e sfruttando la troppa libertà concessagli sotto canestro in attacco e si portano così al primo intervallo sul 24-18. Nel secondo quarto il coach della Fiorentina Andrea Niccolai ordina una zona 2-3 ai suoi e questo cambiamento tattico produce gi effetti sperati consentendo loro di riportarsi prima in parità e poi sul 27-30 con due triple di Genovese. San Miniato non molla però e si va così al riposo lungo in assoluto equilibrio (35-35). Il primo parziale importante alla ripresa del gioco lo produce proprio la formazione di casa di coach Barsotti che con la difesa di Chiriatti (due recuperi in fila che producono 5 punti) e, sfruttando anche un fallo tecnico fischiato alla panchina avversaria, si porta sul 52-44 al 27′. L’alternanza uomo-zona della difesa della Fiorentina unita alla grande vena del duo Berti-Genovese in fase offensiva permettono ai viola di chiudere il terzo tempino sotto di una sola lunghezza (55-54). Nel quarto e decisivo periodo quasi subito avviene il sorpasso da parte degli ospiti trascinati dalle triple di Erkmaa e soprattutto di Lucarelli (59-63 al 34′). Un giusto fallo antisportivo di Bertolini sembra indirizzare la gara verso la squadra di coach Niccolai ma un paio di triple di Chiriatti e Zita riaprono i giochi (65-69 al 36′). La Fiorentina però oggi non vuole lasciarsi sfuggire i due punti in palio e con una bomba di Genovese e un gioco da tre punti di Lucarelli chiude praticamente i conti (65-75 al 37′). Nel finale accade ben poco e così la gara si chiude sul 71-83 per la gioia della buona rappresentanza di tifosi ospiti giunti nella non lontana San Miniato a sostenere la propria squadra che ottiene così il secondo successo su due uscite stagionali.
Può sicuramente ritenersi soddisfatto d’altro canto anche il coach Barsotti per la buonissima prova della sua squadra che è mancata nella fase finale del match commettendo un po’ troppi errori al tiro che alla fine hanno fatto la differenza.
MVP BASKETINSIDE.COM LUCARELLI: un po’ in ombra nel primo tempo, realizza ben 15 punti (dei suoi 19 totali) nell’ultimo quarto dando un apporto decisivo per la vittoria dei suoi.

Blukart San Miniato – All Foods Fiorentina Basket Firenze 71-83 (24-18/11-17/20-19/16-29)
Blukart San Miniato: Roberto Bertolini 17 (6/11, 0/1), Andrea Chiriatti 12 (1/2, 2/3), Ferdinando Nasello 10 (4/9, 0/0), Olivier Giacomelli 10 (2/5, 2/2), Tommaso Tempestini 8 (3/6, 0/3), Andrea Zita 7 (2/7, 1/2), Matteo Neri 5 (2/3, 0/0), Sebastiano Perin 2 (1/5, 0/3), Alberto Benites 0 (0/2, 0/1), Stefano Capozio 0 (0/1, 0/0), Luca Bartalucci 0 (0/0, 0/0), Simone Petrolini 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 14 / 17 – Rimbalzi: 22 6 + 16 (Olivier Giacomelli, Sebastiano Perin 4) – Assist: 12 (Tommaso Tempestini 5)
All Foods Fiorentina Basket Firenze: Salvatore Genovese 20 (1/5, 6/10), Jacopo Lucarelli 19 (5/6, 2/3), Simone Berti 14 (5/7, 1/3), Bruno Ondo mengue 13 (2/3, 1/2), Hugo Erkmaa 10 (1/1, 2/3), Diego Banti 5 (2/7, 0/2), Andrea Mazzuchelli 2 (1/5, 0/3), Matteo De leone 0 (0/1, 0/0), Alessandro Gennai 0 (0/0, 0/0), Michele Gelli 0 (0/0, 0/0), Giovanni Cenciarelli 0 (0/0, 0/0), Alessandro Grande 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 13 / 15 – Rimbalzi: 28 4 + 24 (Simone Berti 11) – Assist: 1 (Simone Berti 1)
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy