Serie B: La Gessi Valsesia espugna il PalaBakery di Piacenza

Serie B: La Gessi Valsesia espugna il PalaBakery di Piacenza

Commenta per primo!

La serie B torna tra le mura del PalaBakery per la sfida tra Piacenza e Valsesia, con i tifosi di casa che salutano calorosamente il ritorno di Gigi Dordei.

1° QUARTO:

I primi 6 punti della gara sono per la formazione ospite, che dimostra buona aggressività offensiva e solidità in difesa a una Bakery che forse non se lo aspettava e che invece spara a salve sulle prime conclusioni. Sull’ 8-0 Bizzozi chiama time out per riordinare le idee, quando ormai se n’è andato quasi metà del quarto di apertura. Solo dopo un’eternità Dordei scrive i primi 2 per la Bakery, che comincia ad entrare in partita seppur continuando a concedere troppo agli avversari. Uno Zucca da 10 punti e un buzzer beater da quasi metà campo per Dotti, scrivono il 14-24 per Valsesia.

2° QUARTO:

Si apre il 2° quarto con una bomba di Giacomelli che porta la Gessi sul +13, Piacenza fatica a trovare soluzioni offensive efficaci e con lo scorrere del cronometro, toccano addirittura i 18 punti di svantaggio. Bizzozi chiama time out e la Bakery prova a ricucire lo strappo, con un bel canestro di Soragna e di Cuccarese, ma la strada è ancora lunga e in salita. La bomba di Dordei riporta la squadra di casa a -13, ma la Gessi non è intenzionata a cedere neppure un millimetro e riesce ad aggiungere altri 2 punti al proprio vantaggio al suono della sirena, fissando il 28-43 a tabellone.

3° QUARTO:

Dopo l’intervallo sono di Dordei i primi 2 punti, la Bakery prova a mostrare aggressività ma la difesa della Gessi non regala nulla. La bomba di Soragna prima e di Dordei subito dopo, permette alla formazione di casa di tornare sul -7 e coach Pansa chiama time out per interrompere l’emorragia. Con Piacenza che si trova a 5 minuti dalla sirena a poter sfruttare il bonus, andando in lunetta a ogni fallo, la Gessi cerca di aumentare il ritmo offensivo, ma i padroni di casa ricuciono parzialmente portandosi sul 44-49 a 3 minuti dal termine della frazione. La sirena arriva con la Gessi ancora in vantaggio per 49-55, segnando solo 12 punti.

4° QUARTO:

Apre forte Valsesia con una bomba di Gatti e un canestro di Giovara, riportandosi in doppia cifra di vantaggio. Coach Bizzozi chiama time out, su un’altra bomba di Gatti che scrive il 49-63 Gessi. La Bakery continua a faticare e passano 3 lunghissimi minuti prima che Gasparin segni i primi 2 punti per i suoi. Piacenza si affaccia ancora sul -5 con il tiro da 3 di Soragna e il canestro da sotto di Dordei, ma il tempo comincia a stringere. Valsesia torna sul +9 a 1:20 dalla sirena, grazie anche al fallo tecnico fischiato a Magrini. La Bakery continua a non capitalizzare le occasioni e accusa stanchezza e nervosismo. Alla fine la Gessi riesce ad espugnare il PalaBakery, che ancora era inviolato, raggiungendo la 4° vittoria consecutiva per 65-71.

BAKERY PIACENZA: Soragna 16, Gasparin 7, Infante 4, Dordei 20, Magrini 15, Meschino 2, Derba 0, Cuccarese 1, Bianchi 0, Fin 0

GESSI VALSESIA: Giacomelli 5, Quartuccio 3, Santarossa 10, Zucca 10, Paolin 11, Dotti 7, Giovara 12, Gatti 11, Perucca 0, Giorgi 2

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy