Serie B. La Paffoni Omegna cade in casa contro Empoli

Serie B. La Paffoni Omegna cade in casa contro Empoli

Una brutta Paffoni cede in casa con Empoli 67-65: tanti, troppi errori per i rossoverdi.

Commenta per primo!

Una brutta Paffoni cede in casa con Empoli 67-65: tanti, troppi errori per i rossoverdi.Ghizzinardi in avvio si affida a Simoncelli, Gasparin, Dagnello, Arrigoni e Corral, mentre Bassi opta per Mariotti, Giannini, Marusic, Mascagni e Bei. Corral segna subito 4 punti, ma è costretto poco dopo a sedersi in panchina per due falli. Stessa sorte poco dopo tocca a Simoncelli ed il pubblico, per usare un eufemismo, non gradisce. Bei domina nel pitturato: 11 nel primo quarto, 14 a metà gara. Omegna però nel primo quarto guida 16-15. Nel secondo periodo un tappo sul canestro di Empoli: i toscani ne approfittano, con Mascagni che sembra Iverson e raggiunge la doppia cifra in un amen con due triple. Clamoroso e meritato 32-20 per i biancorossi, con la Paffoni inguardabile in attacco. Dopo sette errori consecutivi dall’arco, Gasparin e Simoncelli colpiscono per il 26-32, ma Mascagni li imita e così al riposo il tabellone dice 35-26 per l’Use. Nel secondo tempo Simoncelli entra con la faccia giusta: 8 punti consecutivi valgono il 34-39 del 23’. Empoli con il solito Bei ricaccia indietro la Fulgor, ma Gurini piazza cinque punti che significano 43-46 al 28’. Quasi sulla sirena il capitano della Paffoni segna la tripla del sorpasso, arrivata dopo una gran stoppata di Corral su Giannini. Ma Omegna dorme in un disastroso avvio di ultimo quarto: 10-0 di parziale per Empoli e dopo la tripla di Terrosi i toscani schizzano addirittura sul piu’ 13, 64-51. Sembra finita, ma proprio in dirittura d’arrivo alla Computer Gross viene il braccino. Gasparin e Gurini firmano il clamoroso meno due quando c’è un solo minuto da giocare. Ma alla fine, giustamente, vince la Use 67-65.

FONTE: Uff. Stampa Fulgor Basket Omegna

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy