Serie B. La settima meraviglia di Cecina, stavolta il dazio lo paga Valsesia

Serie B. La settima meraviglia di Cecina, stavolta il dazio lo paga Valsesia

Commenta per primo!

Gr Services Cecina – Gessi Valsesia 61-54

Gr Services Cecina: Fratto 11, Toscano 8, Del Testa 6, Gambolati 4, Caroti 18, Favilli n.e., Zaccariello 0, Thiam n.e., Bruni 7, Medizza 7. All.: Campanella. Ass.: Bandieri e Pio.

Gessi Valsesia: Giacomelli 6, Quartuccio 0, Tomasini 9, Santarossa 5, Zucca 18, Dotti 2, Giovara 5, Gatti 5, Giorgi 0, Paolin 4. All.: Pansa. Ass.: Carofiglio e Gagliardini. Arbitri: Lombardo e Venturini.

Parziali: 15-21, 16-14, 16-10, 14-9.

Settima meraviglia per la Gr Services Cecina, ma stavolta il cliente è stato di quelli davvero scomodi. Una Valsesia sempre in vantaggio fino al terzo tempino, che fino alla fine ha provato a fare lo sgambetto alla capolista. La partenza, un po’ a sorpresa, è tutta a favore degli ospiti che con Zucca e Santarossa nel giro di 3 minuti si portano sullo 0-6. Cecina si sblocca con Caroti, poi ancora Zucca e Toscano per il 5-8 al 6′. Per Cecina non è semplice perché Valsesia non si fa mai rimontare, anzi con Giacomelli da 3 a 3′ dal primo intervallo è di nuovo sul +6, gap che rimarrà stabile fino al 10′: 15-21. Toscano accorcia a -4, Paolin dalla lunetta riporta i suoi a +6, ma Cecina si rifa sotto con Gambolati a 6′ dall’intervallo (22-24). A metà tempo le due squadre iniziano a rispondersi punto su punto: a Gatti da 3 replica Del Testa, ma è uno scatenato Zucca a 3′ dalla sirena che ricaccia la Gr Services a -6: 27-33. I rossoblù cercano di ricucire il più possibile lo strappo e grazie ai punti di Fratto e Caroti al 20′ il gap è di 4 lunghezze: 31-35. Dopo il rientro in campo è ancora Zucca a metter dentro il 31-37, ma un buon break da 5-0 firmato Del Testa – Caroti permette a Cecina di portarsi a -1. Il sorpasso però non c’è perché Zucca e compagni tornano a +4 con Tomasini da 3: 41-45 a metà tempo. Dopo 3 minuti senza segnare, Cecina agguanta il pari con 4 punti consecutivi di Bruni e grazie a 2 liberi di Gambolati trova il primo vantaggio: 47-45, punteggio col quale inizia l’ultimo quarto. Dopo un avvio convulso, Zucca mette dentro un punto dalla lunetta, ma è Caroti a calare la bomba del +4: 50-46. Il +4 tiene fino a metà tempo, quando Fratto realizza da appena dentro l’area il canestro del +6 al quale replica Valsesia con Tomasini dalla lunetta: 54-50. Fratto è scatenato e la mette dentro addirittura da 3: Cecina a +7 a 4′ dal termine. Il distacco rimane invariato e Cecina sigilla la settima vittoria della stagione.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy