Serie B – La Viola cresce bene, battuta Costa D’Orlando nel friendly match

Serie B – La Viola cresce bene, battuta Costa D’Orlando nel friendly match

Paladini senza Balic: nero-arancio fluidi fino all’89 a 49 finale

di Giovanni Mafrici

Primo test positivo e vincente tra le mura amiche per il team di Coach Mecacci.

Affluenza interessante e basket di fine estate al Pianeta Viola per il primo test assoluto tra le mura amiche della nuova Viola Reggio Calabria.

I nero-arancio mostrano i muscoli e giocano in scioltezza contro una Costa D’Orlando(assente il

forte Balic)più indietro rispetto ai reggini.

I quintetti:La Viola parte in quintetto Alessandri, Nobile, Fallucca, Fall, Paesano.

Costa D’Orlando risponde De Angelis,Bartolozzi Bolletta, Balic Fowler

Nel primo quarto sotto canestro con Fall e vola avanti nel punteggio.

Paesano e Nobile ed una bella stoppata di Fall conducono la compagine locale avanti 14-7.

Coach Mecacci mescola le carte spedendo in campo Mastroianni, Carnovali ed Agbogan.

Alessandri manda la Viola sul più dieci 17-7.

25-11 al termine del primo periodo.

Nel secondo periodo, dopo un lungo time-out di Coach Peppe Condello, la Costa schiaccia a due mani con Di Coste e prova a mostrare un atteggiamento più combattivo.

Il secondo periodo è più godibile ed effervescente con belle giocate da un lato e dall’altro.

Un grande canestro del giovane Ferrarotto avviene in alternanza alla fluidità del gioco Viola.

Una bella schiacciata di Paesano ad una mano porta la Viola sul 15-13 nel tempino di secondo quarto.

Il mini tempo termina 22 a 14 con un bel canestro sulla sirena ancora di Paesano.

Nell’intervallo la giovane reggina Ashley Egwoh della Lumaka Basket riceve il doveroso applauso del pubblico nero-arancio dopo lo straordinario successo nel campionato Europeo Under 16 in rosa.

Nel terzo periodo, Bartolozzi parte forte per la Costa.

La Viola tiene un micromargine di vantaggio e trova buoni minuti anche da Grgurovic autore di un bel canestro.

Il 20 a 14 di fine terzo lo firma Mastroianni con una super tripla.

L’ex Napoli ci prende gusto nel quarto periodo e trascina allungando il vantaggio complessivo dei reggini e diventando il principale protagonista del 10-10 che apre l’ultimo tempino.

Sul finale, Coach Mecacci e Coach Condello regalano spazio a tutti i giovani del roster.

L’ultimo tempo termina 20 a 10.

Sostanzioso l’applauso finale del pubblico nero-arancio: un buon passo verso il proseguo del torneo.

Viola Reggio Calabria-Costa D’Orlando 89-49

(25-11,22-14,20-14,22-10)

Viola Reggio Calabria: Ciccarello ne, Grgurovic 3,Alessandri 13, Fall 9, Fallucca 3, Agbogan 7, Carnovali 7, Mastroianni 13, Paesano 18, Nobile 7, Vitale 9, Scialabba.All Matteo Mecacci Ass Francesco Trimboli Ass Pasquale Motta

Costa D’Orlando:Ferrarotto 3,Marinello 5,Balic, Spasojevic 1 Di Coste 6,Bolletta 6 ,Fowler 6 ,Triassi,Bartolozzi 14, De Angelis 8 .All Giuseppe Condello Ass Guido Vittorio Ass Iliano Sant’Ambrogio

Arbitri Francesco Praticò ed Alessio Mafrici di Reggio Calabria

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy