Serie B: L’Aquila suona la sesta. Battuta Viterbo

Serie B: L’Aquila suona la sesta. Battuta Viterbo

Commenta per primo!

AQUILA PALERMO (69) : Requena 4, Stella 8, Cozzoli 16, Antonelli 6, Rizzitiello 14, Azzaro 12, Merletto 8, Di Emidio 1, Urbani n.e., Ondo Mengue. Coach: Gianluca Tucci

STELLA AZZURRA VITERBO (55) : Peroni 23, Mathlouthi 9, Marsili 4, Giancarli 4, Mercante, Meroi, Cianci 2, Ndiaye, Rovere 13. Coach: U. Cadorni

ARBITRI: Enrico D’Orazio, Stefano Gallo

PARZIALI: 20 – 10, 14 – 19, 16 – 8, 19 – 18

Palermo – Un’Aquila forse non bella ma concreta batte la Stella Azzurra Viterbo per 69 – 55 e conquista la sesta vittoria consecutiva e chiude l’anno nel migliore dei modi il 2015.

Formazione di Tucci a corrente alternata che ha tuttavia giocato un pò a sprazzi ma che mai ha dati la sensazione di potersi fare agguantare dai laziali. Aquila che parte subito forte e segna un solco di dieci punti sul 10 – 0 grazie alle penetrazioni di Stella e Cozzoli che alla fine risulterà il migliore marcatore dei suoi con 16 punti. il quarto si chiude con i palermitani avanti nel punteggio sul 20 – 10. Alla ripresa del gioco Viterbo trascinata da un Peroni super inizia la rimonta che porta i ragazzi di Cadorni sul – 5 alla sirena che porta all’intervallo lungo.

Terzo quarto ancora una volta decisivo. i biancorossi padroni di casa iniziano a bucare la retina con Rizzitiello, Merletto e Cozzoli e con una difesa davvero efficace portano il vantaggio sul più 13 all’ultimo intervallo.
Il periodo conclusivo vede i palermitani controllare il punteggio senza mai permettere alla squadra laziale di riavvicinarsi. Per Palermo chiusura d’anno con il botto. Ora le meritate vacanze prima di ritornare in campo il 3 gennaio sempre al PalaMangano nel big match contro la Virtus Cassino.

Fotogallery a cura di Gabriella Ricciardi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy