Serie B. L’Eurobasket capolista nella tana di Viterbo

Serie B. L’Eurobasket capolista nella tana di Viterbo

Commenta per primo!

Ultima trasferta dell’anno per l’Eurobasket Gas & Power Roma. La formazione di Bonora renderà visita alla Terra Di Tuscia Stella Azzurra Viterbo in uno scontro tra laziali che potrebbe risultare decisamente interessante: la capolista, infatti, dopo aver ottenuto la vittoria contro una tenace Cassino, partirà alla volta della Tuscia per affrontare a domicilio una delle squadre, sin qui, più sorprendenti del Girone C.

Nonostante la sconfitta a Catanzaro, infatti, il team di coach Fanciullo arriva all’esame con la prima in classifica con la rabbia giusta e la testa sgombra per provare a mettere i bastoni tra le ruote di un ingranaggio che, Napoli a parte, è funzionato a meraviglia. Tra i viterbesi c’è un sentimento di rivalsa che deriva proprio dalla trasferta calabra: dopo un pessimo avvio, la partita era stata ripresa in maniera rocambolesca, e ancor più incredibile è il modo in cui è stata sciupata la vittoria da Marcante e soci. Andando a ritroso, anche nella visita di Empoli l’approccio della Stella Azzurra non era stato certamente il top: sotto di 18 punti all’intervallo (44-26), Viterbo era riuscita a risalire la china mandando a bersaglio con Rovere la bomba del primo, unico e decisivo vantaggio che ha sancito la vittoria degli ospiti nei confronti della formazione toscana. Prendendo in analisi l’ultimo incontro casalingo, invece, la Terra Di Tuscia ha avuto una partenza razzo (+14 al 26′) salvo poi subire un pesantissimo parziale da Scauri che poi ha portato nel sud pontino i due punti in palio. Questo flash back lungo tre giornate per preannunciare la chiave principale della partita: se la Stella Azzurra Viterbo sarà in grado di mantenere una concentrazione e un’intensità elevata per tutto l’arco della partita potrebbe riuscire ad impensierire i più quotati avversari.

La Roma Gas & Power, dall’alto del suo primato in classifica, con la caduta di Napoli ad Empoli nella scorsa giornata è tornata nuovamente ad assaporare la vetta in solitaria e la voglia di farsi raggiungere in testa dalle sue dirette inseguitrici è pari a zero. Dopo lo sconfitta con Napoli al PalAvenali, la corsa dei capitolini è ripresa a Venafro (spazzata via sul 33-72 senza Fanti, Righetti e Stanic) e, soprattutto, è continuata nel big match dello scorso sabato disputato sul parquet romano contro Cassino. Contro i ciociari, l’Eurobasket è riuscita a portare a casa la posta in palio grazie ad una gara equilibrata in cui sono state decisive le prove in doppia cifra di Righetti, Dip (entrambi a 19 punti), Fanti e Stanic (ambedue a 15 marcature). Le regole e le indicazioni di coach Bonora in questa trasferta insidiosa ma alla portata sono sempre le solite: attenzione in difesa e liberare con pazienza l’enorme potenziale offensivo di cui dispone il team presieduto da Armando Buonamici.

Le premesse, dunque, per una gara bella e godibile ci sono tutte. L’appuntamento al PalaMalè di Viterbo è alle 18 di domenica, la gara sarà arbitrata dai signori Posti di Marsciano e Morasutti di Sassari.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy