Serie B. L’Eurobasket non si ferma, sesta vittoria ad Empoli

Serie B. L’Eurobasket non si ferma, sesta vittoria ad Empoli

Commenta per primo!

USE BASKET EMPOLI – ROMA GAS & POWER EUROBASKET ROMA 57-76 (17-16; 32-37; 47-52)

Use Empoli:  Samoggia 8, Mariotti 11, Sesoldi 4, Terrosi 8, Scali 0, Ghizzani 2, Mascagni 4, Berni 2, Balducci, Bei 18. All. Bassi

Roma Gas & Power: Dip 16 Casale 3, Fanti 14, Stanic 10, Righetti 13, Romeo 7, Staffieri 7, Tomasello ne, Birindelli 8, Cicchetti. All. Bonora

Arbitri: Bartolomeo e Valzani

Non si ferma neanche a Empoli la striscia di vittorie della capolista Roma Gas & Power, che passa con grande autorità anche sul campo dell’Use grazie ad uno strepitoso ultimo quarto. Eppure, come prevedibile, non è stato un impegno facile almeno per trenta minuti quello cui si è trovata di fronte la capolista, contro un avversario coriaceo che ha provato almeno difensivamente a mettere in difficoltà l’Eurobasket.

La squadra di Bonora, tuttavia, ha sempre condotto tranne in un paio di circostanze (15-12 e 17-16) e sempre tenuto in controllo la partita, allungando definitivamente nell’ultimo quarto. Il primo +8 arriva a metà della seconda frazione con un canestro di Dip (16+15) a rimbalzo d’attacco, mentre è Eugenio Fanti il protagonista indiscusso del finale di tempo: sono suoi otto dei dieci punti che propiziano il 37-32 di metà gara. Il tiro dalla media di Bei (otto punti nel terzo quarto) è l’arma cui si affida la squadra di casa, che resta a contatto ma viene sempre rintuzzata dalla Roma Gas & Power, che eguaglia nuovamente il suo massimo vantaggio con un gioco da tre punti di Dip a metà quarto (40-48 al 26’) e si vede sputare con Fanti il primo gap in doppia cifra della serata. L’Use allora ci prova, prima con la bomba di Terrosi del -3 (47-50) e poi con il possesso del potenziale -1, ma la difesa biancoblù regge l’urto e mantiene con due liberi di Righetti inalterato anche al 30’ il prezioso +5, per una partita a punteggio basso, dell’intervallo.

Il canestro pesante dell’ala locale è l’ultimo sussulto di una sfida che nell’ultimo quarto è pero a senso unico. Merito, una volta di più, di un’applicazione difensiva impeccabile degli ospiti, che hanno grande lucidità e presenza mentale sul parquet. Righetti inizia con una bomba il suo ottimo ultimo quarto (11 punti in 7’ prima), e griffa dalla lunetta insieme a Birindelli il +10. Dall’altra parte l’Eurobasket è statuaria nel non cedere un centimetro in difesa nonostante un quintetto senza lunghi e consente solo un difficilissimo canestro a Samoggia nei primi cinque minuti del quarto quarto. Proprio Birindelli pesca Fanti con una magia (49-61 a 4.26’’ dal termine) prima che si scateni Romeo con cinque punti in fila (contropiede e canestro da tre) il parziale corra fino al 16-0 del 49-71 segnato ancora con l’appoggio mancino di Fanti. C’è tempo per l’esordio di Cicchetti ed il nuovo massimo vantaggio al 39’ (53-76) con la bomba di Staffieri, per consegnare agli archivi la sesta vittoria stagionale ed un’altra settimana in testa solitaria alla classifica.

Sappiamo che d’ora in poi tutti vorranno centuplicare il loro impegno contro la capolista – commenta un eccellente Eugenio Fanti a fine gara – ma questa partita ha dimostrato ancora una volta la nostra tenuta mentale e la consapevolezza di come con lucidità dovremo affrontare tutte le gare. Ma non vogliamo fermarci e penseremo subito alla difficile partita casalinga con Scauri”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy