Serie B. L’Eurobasket si impone di forza al PalaBarbuto. La Mimi’s precipita a -6

Serie B. L’Eurobasket si impone di forza al PalaBarbuto. La Mimi’s precipita a -6

L’Eurobasket Roma si impone di forza al PalaBarbuto e supera con merito la Mimi’s Napoli, vincendo il big match del girone C della Serie B. La prestazione della capoclassifica è di forte solidità e maturità, cancella le scorie dell’andata del PalAvenali e permette all’Eurobasket di volare a +6 in classifica, con Napoli che, a 6 giornate dalla fine del campionato, vede ridursi drasticamente le possibilità di agganciare la testa della classifica.

MIMI’S NAPOLI 57–67 EUROBASKET ROMA GAS&POWER (10-10, 9-18, 16-21, 22-18)

L’Eurobasket Roma si impone di forza al PalaBarbuto e supera con merito la Mimi’s Napoli, vincendo il big match del girone C della Serie B. La prestazione della capoclassifica è di forte solidità e maturità, cancella le scorie dell’andata del PalAvenali e permette all’Eurobasket di volare a +6 in classifica. Serata difficile per la squadra di Di Lorenzo, costretta per gran parte della partita a rincorrere l’Eurobasket, scappata nel secondo quarto con un break di 11-0 e mai più tornata nei radar della Mimi’s, incapace di ricucire lo strappo costruito dall’ottimo collettivo di Bonora, che nei momenti decisivi della gara (sicuramente l’11-0 di fine secondo quarto, ma anche il bruciante 6-0 di metà terzo quarto, quando la Mimi’s era rientrata fino a -9) trova la firma dei due nuovi acquisti: è infatti Rizzitiello a scrivere 6 punti dell’11-0 spacca partita, mentre 2 triple nel giro di 40 secondi di Petrucci consentono all’Eurobasket di gestire con più tranquillità la partita fino alla sua conclusione. Napoli, nonostante la buona verve di Sabbatino, non riesce più ad abbattere la doppia cifra di svantaggio e vede le possibilità di agganciare la testa della classifica ridursi drasticamente, con solo 6 giornate a separarci dalla fine della regular season.

La cronaca: parziale di 6-0 dell’Eurobasket in avvio, chiuso dall’1\2 dalla lunetta di Giovanatto al 5’. Rizzitiello allunga ancora per gli ospiti trovando il 3-10, che la tripla, ancora di Giovanatto, e il 2\3 dalla lunetta di Berti riassorbono fino alla parità sul 10-10 che chiude il primo quarto. La tripla da 8 metri di Petrucci consente alla Gas&Power di rimettere la testa avanti sul 12-13, ma a riportare l’equilibrio ci pensa Fall, che con 4 punti in serie consente alla Mimi’s di condurre sul 16-15. Napoli allunga ancora con la tripla di Parrillo (19-17), salvo poi perdere concentrazione in attacco e produttività in difesa, consentendo agli ospiti di piazzare un break di 11-0 (con 6 punti di Rizzitiello), spezzato solo dalla sirena dell’intervallo, che arriva sul 19-28. Villani spezza il parziale della capoclassifica, e con la bomba a bersaglio di Sabbatino Napoli rientra nel match, mentre il 24-28 accompagna il 22’. L’Eurobasket non vuole perdere l’inerzia e, guidata da Staffieri e Dip, risponde piazzando subito un contro parziale di 7-0 che la riporta sul +11 (24-35 al 24’). Petrucci è una sentenza dai 6,75, e con 2 triple in serie porta il massimo vantaggio ai suoi, sul 28-43. Di Lorenzo si rifugia subito in un timeout, che ha effetti sommari, poiché l’elastico si mantiene invariato fino all’ingresso nell’ultimo quarto, che Sabbatino inaugura con una realizzazione dall’arco, con il punteggio sul 38-49 al 32’. Con Fanti e Righetti la Gas&Power stabilisce il nuovo massimo vantaggio (+17) sul 38-55, mentre Napoli cerca di sfruttare le energie residue per tentare un ultimo sforzo, arrivando a produrre un parziale di 12-7 che almeno vale la doppia cifra secca di svantaggio sul 52-62, a 2’36’’ dalla sirena. Segue subito una tripla di Stanic, che sembra spegnere definitivamente il discorso big-match. Serino, ancora dall’arco, prova a rimediare ma ormai per la Mimi’s è troppo tardi: l’Eurobasket vince 57-67 e vola a +6 in classifica sui principali rivali del girone C della serie B.

MIMI’S NAPOLI: Spera 2, Martino, Serino 10, Villani 7, Berti 9, Giovanatto 4, Sabbatino 13, Fall 6, Parrillo 6.

EUROBASKET ROMA GAS&POWER: Dip 7, Casale, Fanti 4, Stanic 12, Righetti 13, Staffieri 2, Birindelli 10, Petrucci 9, Rizzitiello 10

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy