Serie B – Luiss forza sei, Viterbo senza scampo

Serie B – Luiss forza sei, Viterbo senza scampo

Con questa vittoria, i ragazzi universitari si confermano tra i primi della classe, salendo a quota 12 punti e al primo posto, in attesa delle sfide di domani.

Commenta per primo!

ASD LUISS ROMA – STELLA AZZURRA VITERBO 74-51

Parziali: 25-13; 39-29; 51-36.

ASD LUISS Roma: Pozzetti 8, Miriello 3, Sanguinetti, Scuderi 15, Ramenghi 9, Faccenda, Bonaccorso 3, De Dominicis 10, Beretta 18, Di Fonzo 8. All: Paccariè.

Stella Azzurra Viterbo: Ingrillì 7, Listwon 9, Ciampaglia, Flowe 5r, Meroi 2, Rovere 3, Cianci 8, Casanova, Marcante 9, Ianuale 8. All: Fanciullo.

Sesto successo stagionale per l’ASD LUISS che batte la Stella Azzurra Viterbo con il risultato di 74-51 in occasione del 7° turno del campionato di serie B, andato in scena sabato pomeriggio al PalaLUISS. Con questa vittoria, i ragazzi universitari si confermano tra i primi della classe, salendo a quota 12 punti e al primo posto, in attesa delle sfide di domani.

Un’altra eccellente prestazione corale da parte della squadra di Paccariè che ha avuto ben 8 giocatori a referto, con Eugenio Beretta e Piero De Dominicis che hanno realizzato una doppia-doppia rispettivamente con 18 punti e 11 rimbalzi e 10 punti e 11 rimbalzi, seguiti dai 15 punti di Scuderi. Per Ramenghi, nell’occasione Capitano a causa dell’assenza per infortunio di Faragalli, sono stati 9 i punti realizzati conditi da 6 rimbalzi, 8 quelli di Di Fonzo e Pozzetti.

CRONACA – Partita da subito vivace al PalaLUISS, con la formazione universitaria a segno nei primi 5 minuti con ben 5 giocatori (6 i punti per De Dominicis), cui rispondono Ingrillì e Marcante per Viterbo: 16-7. I ragazzi di Paccariè con Pozzetti, Di Fonzo e Ramenghi toccano la doppia cifra di vantaggio, poi una tripla di Miriello vale il +14 all’8° minuto di gioco: 25-11. La Stella con Ianuale prova a restare a stretto contatto e il primo quarto si chiude così sul 25-13 in favore dei padroni di casa.

La LUISS amplia il margine di vantaggio grazie ai 4 punti consecutivi di Beretta e ai 2 di Pozzetti: 31-16 al 15°. Ianuale con una tripla e Listwon, intervallati da Scuderi, permettono poi a Viterbo di ridurre le distanze (33-23), ma un gioco da tre punti di Bonaccorso riporta i capitolini sul +13 ad un minuto dall’intervallo: 36-23. Le triple di Scuderi, Listown e Cianci mandano tutti al riposo sul 39-29 in favore dell’ASD LUISS.

Al rientro in campo la formazione viterbese torna sotto la doppia cifra di svantaggio grazie a Marcante (39-32), ma Pozzetti e Beretta ristabiliscono il +11 al 22°: 43-32. Di Fonzo e Scuderi rispondono ancora a Marcante per il +13 della LUISS al 25°: 47-34. I canestri finali di Scuderi mandano in archivio il terzo quarto sul 51-36 ancora in favore degli universitari.

I primi punti dell’ultima frazione arrivano con i liberi di Ramenghi, poi Viterbo va a segno con Listwon e Cianci e torna a 12 lunghezze di distanza dai romani quando mano 7’ alla sirena finale: 53-41. Capitan Ramenghi realizza e subisce fallo per il nuovo +15 della LUISS (56-41), poi Beretta e De Dominicis confezionano il massimo vantaggio per il team di Paccariè: 60-41 al 35°. Rovere e Ianuale provano a dare il là all’ultima reazione della Stella, ma Beretta spegne le speranza degli ospiti realizzando il suo 14° punto personale, che vale il +18 a 4’ dal termine del match: 62-44. Viterbo non può più nulla e Scuderi mette a referto il +22 (66-44) che chiude di fatto i conti al PalaLUISS. Il cronometro ovviamente continua a scorrere, con gli universitari che non hanno troppi problemi a gestire l’ampio vantaggio accumulato e il match si chiude sul 74-51 in favore dei biancoblu.

FONTE: Uff. Stampa ASD LUISS Roma

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy