Serie B. Luiss, vittoria e playoff

Serie B. Luiss, vittoria e playoff

Commenta per primo!

ASD LUISS ROMA – PORTO SANT’ELPIDIO 78-77

Parziali: 21-12; 48-28; 62-51.

ASD LUISS Roma: Faragalli 3, Marzoli 18, Sanguinetti, Ramenghi 13, Bouboukas 9, Marcon 11, Kavaric 12, Storchi 12, Faccenda, Gorrieri. All: Paccariè.

Porto Sant’Elpidio: Centanni 15, Fabi 10, Viozzi, Boffini 22, Salvatori, Balilli, Romani 14, Quartieri, Vallasciani 3, De Leo 13. All: Schiavi.

Finisce bene la regular season dell’ASD LUISS che al PalaLUISS batte l’Ecoelpidiense Porto Sant’Elpidio con il risultato di 78-77 e conquista il 7° posto finale nel girone C del campionato di serie B.

Una partita dai due volti quella che si è disputata nella Capitale, con i padroni di casa che hanno toccato il +24 durante il secondo quarto con la partita che sembrava ormai indirizzata sui binari dell’ASD LUISS senza troppi patemi. Al rientro in campo però gli ospiti hanno dimostrato di voler lottare fino alla fine riuscendo a ricucire lo strappo e a portarsi in vantaggio a 2’ dalla fine trascinata da Boffini e Centanni. La LUISS nel momento più difficile è riuscita a tenere i nervi saldi e a trovare con Storchi il canestro della vittoria finale. Ottime, per gli universitari, le prestazioni di Capitan Marzoli autore di 18 punti, seguito dai 13 (più 9 rimbalzi) di Ramenghi, dai 12 di Kavaric e Storchi e dagli 11 di Marcon.

CRONACA – Con questo successo e in virtù dei risultati arrivati dagli altri campi sarà l’NPC Rieti l’avversaria della formazione di Paccariè nei quarti di finale per la promozione in serie A2 al via domenica 26 aprile.

Parte bene la LUISS che dopo 3’ di gioco si porta sull’8-2 con quattro giocatori già a referto. La partita è accesa sin da subito, con Marzoli e Fabi che si rispondono dalla lunga distanza per l’11-7 a metà quarto. Storchi e Kavaric (a segno con una tripla) portano la LUISS per la prima volta sulla doppia cifra di vantaggio costringendo Schiavi a chiedere un minuto di sospensione: 16-8. I marchigiani reagiscono con Romani (16-12) ma un’altra tripla di Kavaric manda in archivio il quarto sul +9 per gli universitari: 21-12.

La seconda frazione inizia con 6 punti di marca luissina nel primo minuto, ad opera di Marcon e Ramenghi, che valgono il +15 per la squadra di Paccariè: 27-12. I luissini sono determinatissimi a vincere ed allungano ulteriormente con due triple di Marzoli e Bouboukas e una schiacciata di Ramenghi: 38-13 al 13°. Porto Sant’Elpidio prova a restare attaccata al match con Capitan Boffini che piazza un personale break di 5-0 che vale il -20 al 14°: 38-18. La LUISS gestisce senza problemi l’ampio margine di vantaggio accumulato ed incrementato da 4 punti consecutivi di Marcon: 48-22 al 18°. I marchigiani pur in netto svantaggio non demordono e con i liberi di Fabi e Vallasciani si riportano sul -20: 48-28, punteggio con cui si va al riposo.

L’Ecoelpidiense rientra dagli spogliatoi con il giusto piglio trovando il -17 dopo 3’ di gioco grazie a Romani, con Coach Paccariè che decide di parlarci si per un minuto: 50-33. La LUISS dopo qualche azione di difficoltà ritrova il canestro con 4 punti di Storchi che valgono il +19 a metà quarto: 54-35. I marchigiani tengono vive le speranze con Centanni, Romani e Fabi, riuscendo a tornare così ad 11 lunghezze di distanza dagli universitari a tre minuti dalla fine del terzo quarto: 56-45. Gli ospiti tornano sotto la doppia cifra di svantaggio con due liberi di Boffini dopo un antisportivo fischiato a Storchi (58-49) prima di un viaggio in lunetta di Kavaric: 60-49 al 29°. Il canestro di Fabi sulla sirena chiude la terza frazione sul 62-51 ancora in favore dell’ASD LUISS.

Gli ultimi dieci minuti partono come si era chiuso il terzo quarto, con un’Ecoelpidiense coriacea ma con una LUISS determinata a portare a casa il successo. Gli universitari ritornano sul +13 grazie a Bouboukas che da sotto le plance risponde a De Leo: 66-53 al 32°. Porto Sant’Elpidio va a referto con due liberi di Centanni cui fanno seguito due canestri di Boffini che valgono il -7: 68-61 al 34°. Marzoli segna il suo 16° punto personale ma sul ribaltamento di fronte Centanni realizza dalla lunga distanza il 70-64 a metà frazione. Boffini e Centanni riaprono totalmente il match a 4’ dalla conclusione con una tripla e un canestro dalla media che portano il risultato sul 74-69. A 2’24’’ dalla fine l’Ecoelpidiense trova il pareggio con un’altra tripla di Centanni: 74-74 e nuovo timeout di Paccariè. Gli ospiti trovano il primo vantaggio del match a 70’’ dalla fine con una tripla di Fabi (75-77), poi la LUISS ritorna avanti con Faragalli ed è il canestro di Storchi a 20’’ dalla fine a regalare il successo finale all’ASD LUISS: 78-77.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy