Serie B – L’Use Computer Gross Empoli espugna Pavia

Serie B – L’Use Computer Gross Empoli espugna Pavia

Pavia ha la palla finale ma l’Use difende benissimo ed obbliga Samoggia ad un tiro forzato che non va: i 2 punti li porta a casa la Computer Gross.

di La Redazione

WINTERASS OMNIA BASKET PAVIA – USE COMPUTER GROSS 64-67

PAVIA: Di Bella 13, Samoggia 4, Squeo 8, Manuelli 11, Mascherpa 12, Mazzantini 5, Fazioli, Rochlitzer ne, Visigalli ne, De Min 11, Cantarini ne. All. Baldiraghi

USE EMPOLI: Botteghi 13, Terrosi 5, Sesoldi 9, Giannini 7, Giarelli 13, Giancarli 5, Raffaelli 15, Falaschi ne, Antonini ne, Baparapè ne, Perin. All. Bassi (ass. Mazzoni/Finetti)

Parziali: 20-15, 36-29 (16-14), 46-44 (10-15), 64-67 (18-23)

Preziosissima vittoria dell’Use Computer Gross sul campo di Pavia per 64-67. La squadra di coach Bassi porta a casa due punti fondamentali che le consentono di staccare ancora di più la zona playout ed iniziare ad intravedere la possibilità di entrare fra le prime otto. Anche se la strada è ancora lunga è fin troppo evidente il cambio di passo del gruppo che negli ultimi tempi ha maturato una sicurezza maggiore nei propri mezzi tanto da non sembrare nemmeno lontano parente della squadra di inizio 2018. A decidere, nell’entusiasmante volata finale, quattro punti di Daniele Sesoldi nei 40 secondi conclusivi che consegnano all’Use una vittoria che vale oro anche dal punto di vista psicologico.

Mazzantini e Giannini battezzano la gara con Botteghi che coglie il primo vantaggio sul 6-7. Al 10’ le squadre sono sul 20-15 con la Computer Gross pienamente in partita anche se non impeccabile in difesa come dimostrano i 20 punti subiti. L’inizio della seconda frazione è brutto tanto che Pavia scappa con Manuelli sul 26-17 ma Giarelli ribatte subito rimettendo i suoi in carreggiata prima di due triple di Raffaelli che riportano la squadra sul meno 1: 26-25. La gara viaggia in equilibrio anche se Pavia va al riposo sul 36-29. Al ritorno in campo stesso copione con la squadra di casa che riallunga sul più 9 (42-33) salvo poi subire ancora il rientro biancorosso. Stavolta ad invertire la rotta sono due bombe rispettivamente di Terrosi e Giarelli fino a che Raffaelli impatta a quota 44. Al 30’ siamo 46-44 ed inizia un’ultima frazione che si rivelerà entusiasmante. La inaugura Botteghi dall’arco ma, fino ai due ultimi giri di orologio, nessuna delle due riuscirà ad andare decisamente avanti. De Min realizza il 64-61, coach Bassi chiama timeout ed alla ripresa del gioco Raffaelli firma il 64-63. Mascherpa sbaglia dalla lunga mentre Sesoldi ha la mano più felice e mette dentro dall’arco il 64-66. Ancore errore di Di Bella, Mascherpa commette fallo su Sesoldi che va in lunetta e mette il secondo (64-67). Pavia ha la palla finale ma l’Use difende benissimo ed obbliga Samoggia ad un tiro forzato che non va: i 2 punti li porta a casa la Computer Gross.

E sabato alla Lazzeri big match contro la corazzata Omegna.

FONTE: Uff. Stampa USE Basket Empoli

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy