Serie B Market: Montichiari al capolinea? Le ultimissime su Pavia, Bergamo, Cento, Desio e le toscane

Serie B Market: Montichiari al capolinea? Le ultimissime su Pavia, Bergamo, Cento, Desio e le toscane

Commenta per primo!

E`la notte più triste per Montichiari, che di fatto mette la parola game over alla sua esistenza cestistica, con i giocatori liberi di accasarsi. Notte di convulse trattative e di quasi firme: Pavia deve scegliere uno tra Filippo Mori in uscita da Patti e Giulio Zennaro dalla Sangiorgese, dopo il rifiuto di Matteo Serravalli non confermato a LaSpezia e che potrebbe finire a Lugo in serie C.Sul lungo si tenta il colpaccio Cazzaniga visto che Perego e Samoggia sono in questo momento nei piani e nel mirino di Orzinuovi e Bergamo.

Comark che ha sondato il terreno per Andrea Scanzi che coach Ciocca considera fondamentale, ma sulla guardia Orzinuovi è in vantaggio. Confermati Chiarello e Mercante, l’ex Pordenone Zambon è il nome nuovo nel reparto lunghi, mentre a livello societario il nuovo ds dovrebbe essere Filattiera, lasciato libero dopo la chiusura dell’ attività di Montichiari.

Cento sotto choc anche se era nell’ aria: capitan DiTrani rescinde il contratto e dopo 4 anni di grandi soddisfazioni reciproche, saluta la città del Guercino. Al suo posto sale la candidatura di Giulio Mascherpa, in uscita da Lecco che sembra voler fare una squadra in economia.

Si muovono le toscane con il Bottegone che prova l’assalto a Meini, Cecina conferma oltre che Fratto anche DelTesta, Piombino riparte da coach Padovano e dal totem Gambolati e ha fatto un pensiero su Panzini che Siena è incerta nel confermarlo.

Desio dopo Motta perde Marinò che va a Gazzada, Sacchettini aspetta una chiamata da Borgosesia ma sul giocatore è forte l’interessamento di Bergamo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy