Serie B Market: Seravalli e Scardovi per Lugo, De Leo rimane a Sant’Elpidio

Serie B Market: Seravalli e Scardovi per Lugo, De Leo rimane a Sant’Elpidio

Commenta per primo!

E’ Matteo Seravalli il primo neo-arrivato in casa Orva Lugo in vista della stagione 2015-2016.Matteo Seravalli, cm. 184, ruolo playmaker, anno 1991 proviene dal Basket La Spezia (DNC) dove è stato protagonista di un campionato di vertice viaggiando ad una media di 16,5 pt., 5 rimbalzi e 7 assist a gara, con ottime percentuali nel tiro da 2 pt. ed ai liberi. Serravalli, play che ama far giocare la squadra ma che all’occorrenza sà tirare e realizzare commenta: “Ho accettato l’offerta di Lugo al volo in quanto sono contento di lavorare con coach Galetti, inoltre Lugo ha un progetto serio ed ambizioso per disputare un campionato di vertice ed è un’ottima società di cui Legnani mi ha parlato molto bene.”

L’Orva però annuncia anche l’accordo per la stagione sportiva 2015-2016 con l’atleta Emanuele Scardovi. Emanuele Scardovi, anno 1991, cm. 195, ruolo centro, vestirà nuovamente la maglia bianco-verde dopo l’esperienza maturata nello scorso campionato di promozione. Per Scardovi, atleta nato a Lugo e cresciuto cestisticamente nel settore giovanile lughese, si tratta di un ritorno dopo essere già stato protagonista della scalata dell’Orva Lugo dalla serie C/2 alla Dnb, con coach Galetti che potrà così contare su un prezioso elemento in grado di allungare le rotazioni del roster a propria disposizione.

Scendendo invece nelle Marche, proseguono le conferme in casa Ecoelpidiense. Resterà in riva all’Adriatico anche Giuseppe De Leo che bene si è comportato nella scorsa stagione e che ha davanti a se enormi margini di miglioramento.
Per il lungo pugliese classe 1994 trattasi della seconda stagione consecutiva in Serie B dopo l’esperienza in A2 a Barcellona Pozzo di Gotto. “La riconferma di De Leo è la naturale prosecuzione del lavoro iniziato esattamente un anno fa – dichiara il DS Pallotti – quando abbiamo colto al volo l’opportunità di acquisire i diritti sportivi di un atleta nel quale crediamo molto e che ha davanti  la possibilità di continuare a lavorare e migliorare grazie ad un ambiente sereno e ad una società che crede in lui”.

“Sono estremamente felice e già proiettato alla prossima stagione –  commenta entusiasta De Leo – ringrazio la società ed il coach che hanno creduto in me. Non è stato facile calarmi in un ambiente diverso da quello dal quale venivo. Appartenere ad una squadra di Serie A e giocare pochissimo è totalmente diverso dall’essere protagonista in un campionato difficile come la Serie B. Col passare dei mesi però, grazie ad una società e a dei compagni fantastici, ho preso consapevolezza dei miei mezzi. So che posso dare molto di più, voglio crescere e diventare un giocatore importante, quest’anno ci aspettano tante sfide difficili ma allo stesso tempo stimolanti. Sono ancora più stimolato dal fatto che la società ha già fatto acquisti importanti come Andreani e Rossi e per quanto mi riguarda non ho mai avuto dubbi sul fatto di restare o no a P.S.Elpidio perché questo per me è il posto ideale dove continuare a crescere.Ripagherò la fiducia di tutti, farò del mio meglio perché una tifoseria come P.S.Elpidio merita solo grandi gioie”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy