Serie B Market: tutti i movimenti sul tappeto

Serie B Market: tutti i movimenti sul tappeto

Commenta per primo!

«Al mio segnale scatenate l `inferno» , non siamo sul set nel remake de «Il Gladiatore», anche se il PalaFiera di Forlì come arena non è una location niente male, vedasi Mens Sana – Fortitudo ieri sera. Certo che Gigi Garelli dando mandato ad operare al suo DS Geremia Giroldi, non pensava di partire cosi forte. Michele Ferri play da Ferrara e Ricky Iattoni ala dai Tigers Forli (Dnc), top scorer di lusso (20,7 di media+ 11 rimbalzi) sono i primi tasselli di un Dream Team che vuole incendiare di passione il Mercuriale. Se poi dovesse arrivare il 4 top player od un fac- simile del genere (Pierich, Arrigoni, Ihedioha contattati nei giorni scorsi) Garelli sarebbe il coach più felice della terra. Ma se Forlì ha acceso il mercato, Orzinuovi risponde scippando, in senso scherzoso, Marco Bona a Bergamo, il top scorer della passata stagione ha accettato la corte degli orceani. Per il resto rumors e non certo leggeri  anzi… too much heavy. Cento è molto vicina a chiudere con Davide Andreaus, ha fatto un sondaggio con Riccardo Castelli (Bondi) ma il giocatore non sembra convinto di scendere di categoria. Prova a trattenere Sebastiano Bianchi, che oltre a Tortona ha estimatori a Bergamo che progetta una squadra molto ambiziosa. Cento che ha sondato il terreno anche per Alessandro Infanti in uscita da Montecristo, e se non riuscisse a trattenere Bianchi, potrebbe fare un pensierino su Daniele Toscano quest’anno a Pordenone.Nel nostro tour itinerante voltiamo ad est perché qualcosa si muove. Pordenone aspetta con ansia, gli scenari sono tendenti al nero pesto, si vocifera che San Vendemmiano stia cercando un titolo ed abbia preso informazioni su quello dei bianco-verdi. I giocatori sono tutti a spasso  Ferrari ha rifiutato una mega offerta da Tarcento (DNC), Varuzza, Nobile sono pezzi pregiati, Zambon aspetta gli eventi, Palombita si daàalla boxe ed a Luglio esordisce in un combattimento. A qualche chilometro più in alto , ad Udine, aspettano mercoledì prossimo per l’assalto al titolo sportivo di Recanati. Intanto se Martellossi rimane a Ferrara oppure volge verso altri lidi (Pistoia) ,il presidente Pedone ha offerto un sontuoso biennale a Gianmarco Pozzecco.Se sono rose fioriranno. Scendendo a Vicenza contatti con l’ex Orzinuovi Alessandro Panni, potrebbe essere lui il nuovo play della neo promossa formazione berica.Il duo DiBella- Michelori potrebbe ritrovarsi a Bergamo anche se il pivot gradirebbe una sistemazione in A2. Ritornando in Romagna, la Virtus Imola ha fatto ufficialmente domanda di ripescaggio in serie B, Piacenza pensa a Lorenzo Baldasso esterno classe ‘95 , scuola PMS lo scorso anno a Matera e reduce da un try -out a Trieste.In Lombardia Pavia fa un repulisti generale: confermato coach Garetto, e con lui Fossati, Venturelli e Buscaino. Ceduto Cristelli a Voghera sul mercato ci sono Degrada (piace a Trecate e Mamy Novara), Bozzetto (seguito dalla Virtus Imola), Tassone e Benevelli.Ora è caccia ad almeno due esterni, per i lunghi corte serrata a Pavone e Ravazzani in uscita da Montegranaro. Infine la Mamy Oleggio sposta tutta l’ attività a Novara, diventando di fatto la squadra di basket del capoluogo piemontese. Le prime mosse sono il nuovo coach (Pansa, Jacomuzzi ma in pole c è Maurizio Giadini)  e a rifare la squadra visto che oltre a Cavallaro qualche altro big (Medizza? Negri?) è in partenza.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy