Serie B Market: tutti i rumors del giorno

Serie B Market: tutti i rumors del giorno

Ripescaggi, rinunce, mercato giocatori e allenatori: bussola completa sui movimenti nel terzo campionato nazionale.

Commenta per primo!

È tempo di addii e rinunce dolorose causa mancanza di fondi e risorse economiche. E se Santarcangelo aveva già annunciato la sua auto retrocessione conservando il titolo sportivo e partendo dalla serie D, fa più o meno scalpore la rinuncia alla serie B di Falconara, che persi alcuni sponsor importanti e dopo una stagione da protagonista con annessa partecipazione ai play off, riparte dalla serie C in sinergia con Osimo. Per cui la più accreditata al ripescaggio è Pavia, visto e considerato che Scandicci dovrebbe essere d ufficio ripescata causa il default di Napoli nel corso della stagione appena conclusa. Ma attenzione, perché le sorprese non sono finite: Valdiceppo sconfitta in finale dai Pino Dragons di Firenze ha fatto ricorso , mentre rumors parlano di un colloquio nei prossimi giorni tra i dirigenti delle due squadre di Firenze, il tutto in vista di un progetto club unico sulle rive dell’ Arno.

In attesa di capire chi sarà ripescato oppure no e di improbabili matrimoni tra squadre della stessa città, si muove il mercato allenatori.Omegna è la piazza in cui settimanalmente cambia volto e nome dell’ ipotetico nei coach: ora tocca all’ex Orzinuovi Riccardo Eliantonio. Orzinuovi invece, sembrerebbe avere le idee chiare sul dopo Furlani: Marcello Ghizzinardi è attualmente il favorito per sedersi sulla panchina orceana, anche se Milano gli ha proposto un’ estensione del suo contratto. Altri nome illustre è quello di Giulio Cadeo: piace e non poco alla Sangiorgese, ma Agropoli non molla la presa. Cambio della guardia in casa Bottegone: è Cristiano Biagini il nuovo coach al posto di Russo, mentre la neopromossa Scandiano perde Stefano Spaggiari che rinuncia per stress alla serie cadetta appena conquistata: in pole Stefano Salieri, ma occhio alle quotazioni di Adriano Furlani.

Detto di coach più o meno con la valigia in mano diamo un’occhiata ai movimenti dei giocatori: Borgosesia sembra aver puntato sul classe ’96 Patrick Avanzini, in uscita da Mortara, che non conferma Pontisso (Oderzo?) e Colamarino che piace a Crema e Vicenza.La Sangiorgese sta provando Antonio Brighi in uscita da Ferrara, Valesin e Nobile sono nel mirino di San Severo che potrebbe perdere Leo Ciribeni allettato dall’ idea di ritornare a Porto S’Elpidio, dove sembrerebbe nascere un team molto competitivo. Patrizio Verri rimane a Piacenza ma cambia categoria: passa dalla C1 alla B2 perché la Bakery lo vuole anche se su di lui c è il pressing di Fabriano. Bakery che rischia di perdere Gasparin, sul quale sembrano aver messo gli occhi diversi club di A2. Faenza, dopo il no di Venucci e il quasi rifiuto di Rivali che dovrebbe firmare per Imola nonostante il pressing di Cento, sta provando il classe 95 Leonardo Battistini, play-guardia di proprietà Mantova e quest anno con doppio tesseramento a San Pio X dove ha chiuso con 27 punti di media. Cento rischia di vedersi scappare anche Fratto, molto vicino a Piombino, Cecina invece sta provando Lasagni (ex Scandicci). Il Bottegone riparte da Marconato e Toppo, Cernivani interessa all’ Use Empoli che ha sondato il terreno per Giannini che piace tanto a S.Miniato che in un amen ha confermato Bertolini, Stefanelli e Gaye per la prossima stagione. Maddaloni insegue l’ex Venafro Mario Tamburrini, Broglia da Montegranaro è nel mirino di San Severo ma anche di Cento dove troverebbe il suo mentore Lupo Giordani.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy