Serie B- Montegranaro straripante contro Pescara

Serie B- Montegranaro straripante contro Pescara

same superato e a pieni voti. Quello con l’Amatori Pescara doveva essere il primo vero banco di prova per la XL EXTRALIGHT®.

Commenta per primo!

Esame superato e a pieni voti. Quello con l’Amatori Pescara doveva essere il primo vero banco di prova per la XL EXTRALIGHT®. E i gialloblu hanno risposto sfoderando una prova ai limiti della perfezione soprattutto a livello difensivo. Cinque minuti per prendere le misure alla difesa a zona biancorossa e poi la Poderosa ha preso decisamente le redini del match, impedendo alla Amatori anche solo di abbozzare una rimonta.

Un crescendo rossiniano quello dei veregrensi, che hanno trovato sicurezza strada facendo dopo un inizio di gara balbettante, con qualche difficoltà nello scardinare la 2-3 ordinata da coach Salvemini. D’altronde se Pescara prima di oggi era la miglior difesa del girone con soli 57 punti concessi a partita un motivo doveva pur esserci. Ma dopo il 3-8 del 5’, la XL EXTRALIGHT® è pian piano venuta fuori dal guscio, con Gueye a sovrastare lo spauracchio Pepe su ambo i lati del campo e Dip e Paesano ad arginare le lunghissime leve di Capitanelli. Proprio Gueye e Broglia (sontuosa la prova del capitano: 13 punti, 4 rimbalzi, 5 assist) sbloccano l’attacco della Poderosa, che poi nel secondo quarto fa le prove di fuga toccando la doppia cifra di vantaggio già al 12’ (22-12 con canestro di Paesano). La Amatori non trova un singolo canestro che non sia contestato dall’asfissiante difesa gialloblu e l’argine si rompe nel terzo quarto: a sfondarlo ancora Gueye e Broglia, stavolta a suon di triple, con quella del capitano a siglare il 58-35 quando ci sarebbero ancora 11’ da giocare. Pescara non ha la forza di reagire e sprofonda fino a sfiorare il trentello di distacco. C’è tempo anche per il primo canestro in serie B del lungo classe ‘98 Milojevic e per i 600 della Bombonera è festa grande.

La Poderosa fa cinquina e si tiene in scia alle imbattute Bisceglie e Campli. Giovedì sera (ore 20, palasport di via Martiri d’Ungheria, ingresso ridotto a 5 euro per tutti) si recupera il match contro la Nts Informatica Rimini. Una ghiotta occasione per agganciare quel secondo posto che, se confermato fino a fine girone di andata, varrà l’accesso alle Final Eight di Coppa Italia.

Queste le parole di coach Gabriele Ceccarelli a fine partita: “E’ difficile parlare di questa partita perché in settimana è esattamente così che l’avevo sognata. Abbiamo disputato una partita perfetta, a mio giudizio. Riesco comunque a trovare degli errori che dobbiamo limare, ma i ragazzi hanno dato una grande dimostrazione di forza e soprattutto di carattere. Errori tecnici ce ne sono stati e cercheremo di lavorare per correggerli, ma in questo campionato ed in questo sport se si gioca con questo cuore si può ambire ai più alti risultati. Possiamo perdere o vincere, ma se i ragazzi giocano con questo cuore meritano solo applausi. Oggi il risultato è a nostro favore, sorridiamo ma domani mattina dovremo già iniziare a pensare al recupero contro Rimini. I Crabs hanno dimostrato di essere una squadra attrezzata perdendo solo allo scadere con San Severo. Non verranno qua a fare le vittime sacrificali”.

XL EXTRALIGHT® MONTEGRANARO-AMATORI PESCARA 74-50

MONTEGRANARO: Milojevic 2, Dip 8, Paesano 7, Rivali 1, Marzullo, Bedetti 13, Broglia 13, Di Viccaro 7, Gueye 14, Diomede 9. All.: Ceccarelli.

PESCARA: Pelliccione, Pepe 11, Rajola, Battaglia 4, Grosso 7, Di Giuseppe, Paoletti, Di Donato 14, Bini 5, Capitanelli 9. All.: Salvemini.

ARBITRI: Matteo Spinelli e Dario Di Gennaro di Roma.

PARZIALI: 15-10, 14-9, 29-18, 16-13.

 

Ufficio stampa Poderosa Pallacanestro Montegranaro

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy