Serie B: Monteroni crolla ancora, sconfitta con Campli

Serie B: Monteroni crolla ancora, sconfitta con Campli

Commenta per primo!

 

MD Discount-Quarta Caffè Monteroni (68): Martina (4), Ingrosso (4), Potì (22), Paiano (10), Mocavero (23), Prete (1), Pinto, Ianuale (2), Calasso (2), Pallara. All: Stefano Manfreda.

 

Globo Infoservice Campli (90): Bottioni (6), Serroni (14), Petrazzuoli (17), Fattori (25), Di Giuliomaria (15), Montuori (3), Duranti (6), Petrucci, Mirone (4), Stucchi. All: Piero Millina.

 

Parziali: 19-23; 19-17; 12-32; 18-18.

Progressivi: 19-23; 38-40; 50-72; 68-90.

 

Arbitri: Marco Guarino e Marco Barbiero.

 

Ancora nulla da fare per la MD Discount-Quarta Caffè Monteroni, battuta in casa da Campli nel penultimo turno del 2015 del girone D. I salentini capitolano per la settima volta consecutiva, fermati dal perentorio 68-90 finale.

 

Primo quarto:

In avvio, coach Manfreda (ancora privo di Yancarlos Rodríguez) si affida a Martina, Ingrosso, Potì, Paiano e Mocavero; il collega Piero Millina risponde con Bottioni, Serroni, Petrazzuoli, Fattori e Di Giuliomaria.

Nelle prime azioni i gialloblù si poggiano sostanzialmente sulla vena realizzativa di Alessandro Potì (22), autore dei primi 11 punti di squadra; dall’altra parte, Campli risponde colpo su colpo grazie ad un Fattori (25) particolarmente ispirato dall’arco. I gialloblù lasciano qualche spazio vuoto in difesa, puntualmente sfruttato da Bottioni (6) e compagni, ma sul versante offensivo tengono testa ai forti avversari. La frazione va in archivio sul 19-23.

 

Secondo quarto:

I secondi 10’ del match vedono Campli sempre più solida difensivamente, brava a dar fastidio alle trame offensive architettate da Martina (4) e Ingrosso (4). Tuttavia, il collettivo salentino non demorde e replica puntualmente ai tentativi di fuga dei viaggianti. Alessandro Paiano (10) si iscrive a referto con canestri importanti nel cuore dell’area, mentre Christian Di Giuliomaria (15) si fa notare con un paio di schiacciate potenti. Le formazioni vanno negli spogliatoi con il punteggio parziale di 38-40.

 

Terzo quarto:

Dopo le emozioni della cerimonia del ritiro delle canotte n°11 e n°12 appartenute rispettivamente a Tommaso Leucci e Marco Scarpa (stelle della storia recente della NPM), le due squadre rimettono piede sul parquet di gioco.

Sfortunatamente per i padroni di casa la musica è un disco già noto, con Campli che infila tre bombe consecutive con l’ex Serroni (14) e “ammazza” definitivamente il match. I gialloblù no segnano per oltre cinque minuti e lasciano veri e propri varchi difensivi, puniti da Petrazzuoli (17) e compagni. Psicologicamente a terra, la MD Discount-Quarta Caffè prova a sfruttare il talento di Manuele Mocavero (23) per ricucire lo strappo, ma i biancorossi sono ormai in pieno controllo della partita, come testimonia il 50-72 che chiude la frazione.

 

Quarto quarto:

Gli ultimi 10’ sono una pura formalità per Campli, brava a gestire il cospicuo vantaggio; a Monteroni spettano le briciole del 68-90 finale e il settimo referto giallo consecutivo.

 

Ancora una volta è il secondo tempo a tradire i ragazzi di coach Manfreda, dopo 20’ di qualità. Con una squadra solida e ben allestita come Campli certe disattenzioni si pagano a caro prezzo e il risultato finale ne è una prova.

 

Il 2015 si chiude mestamente e lascia spazio ad un 2016 che i tifosi si augurano più fortunato. Prossimo appuntamento per i gialloblù fissato per domenica 3 gennaio quando, a partire dalle ore 18, saranno di scena a Valmontone.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy