Serie B: Monteroni espugna Giulianova

Serie B: Monteroni espugna Giulianova

I salentini sbancano il Pala “Castrum” e centrano un successo fondamentale

Commenta per primo!

Etomilu Giulianova(74): Sacripante (2), Bartoli (16), Gallerini (20), Matrone (8), Diener (7), Cianella, Bartolozzi (15), Di Diomede, De Angelis (6), Magazzeni. All: Ernesto Francani.

 

MD Discount-Quarta Caffè Monteroni (79): Rodríguez (19), Ingrosso (8), Potì (10), Paiano (10), Martina (2), Prete, Serio, Leucci (2), Ianuale (7). All: Stefano Manfreda.

 

 

Parziali: 23-15; 20-16; 16-26; 16-22.

Progressivi: 23-15; 43-31; 58-57; 74-79.

 

Arbitri: Marco Guarino e Carlo Posti.

 

 

Al rientro in campo dopo la pausa pasquale, la MD Discount-Quarta Caffè Monteroni fa suo l’anticipo della ventisettesima giornata del girone D del campionato di Serie B. I salentini hanno sbancato il Pala “Castrum” di Giulianova, battendo i locali della Etomilu con il risultato finale di 74-79.

 

Con questa vittoria importantissima, il gruppo allenato da coach Manfreda sale a quota 24 punti in classifica, riprende (momentaneamente) Bisceglie e si allontana definitivamente dalla zona a rischio (in caso di sconfitta di Vasto e Valmontone rispettivamente con Porto S. Elpidio e San Severo, la salvezza sarebbe matematica, senza passare dall’incognita play-off).

 

 

Primo quarto:

La partita si apre con la tripla di Alessandro Potì (10), trascinatore dei suoi nei primi 10’. Dall’altra parte, Giulianova trova risposte positive in attacco dal lungo Diener (7) e dall’esterno Bartoli (16), limitando al tempo stesso le iniziative di marca gialloblù. Dopo aver condotto la prima frazione per buona parte, il team giallorosso riesce ad allungare sul +8 (23-15).

 

Secondo quarto:

Spinti da un Danilo Gallerini (20) in grande spolvero, i padroni di casa continuano a trovare con continuità l’appuntamento con il canestro. Monteroni, invece, realizza il primo canestro dal campo dopo 4 minuti, stentando a riprendersi. Ingrosso (8), Paiano (10), Leucci (2) e Martina (2) provano a tenere a galla i gialloblù che, però toccano il -13, per poi ricucire parzialmente lo strappo sul finire del periodo. Si va all’intervallo lungo sul punteggio di 43-31.

 

Terzo quarto:

Ricaricati dalle parole di coach Manfreda nello spogliatoio, i salentini occupano nuovamente il parquet di gioco con maggiore agonismo e voglia di ribaltare il risultato. Il duo composto da Yancarlos Rodríguez (19) e Manuele Mocavero (21) inizia ad ingranare e cresce con il resto della squadra con l’andare dei minuti.

Giulianova non replica la prestazione prolifica dei primi 20’ e stenta davanti ad una difesa monteronese organizzata e compatta, nonostante la buona mano di Bartolozzi (15).

Negli ultimi due minuti della mini-frazione, i viaggianti passano dal -10 al -1 che manda in archivio il terzo quarto (58-57).

 

Quarto quarto:

Con l’entusiasmo alle stelle per la rimonta appena avvenuta, Monteroni apre le danze nel quarto decisivo con una tripla di un positivo Ianuale (7). I padroni di casa, spaesati dall’energia dei “tarantolati” scivola sul -8 a metà frazione. Trascinata dai suoi giocatori più rappresentativi, la NPM gestisce con intelligenza il proprio vantaggio, tenendo a distanza di sicurezza gli avversari.

I tiri liberi nel finale fanno scorrere i titoli di coda sul match con il punteggio finale di 74-79.

 

 

Con un sorriso “a 79 denti” , i salentini fanno ora rientro alla base: attendendo i risultati della giornata di domani, il sodalizio allenato da Stefano Manfreda ha portato a casa una vittoria di enorme importanza. A salvezza quasi raggiunta, la MD Discount-Quarta Caffè può rimanere concentrata su quello che potrebbe rivelarsi un obiettivo difficile ma non impossibile da raggiungere. Esatto, si parla di play-off!

 

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy