Serie B: Monteroni in trasferta a Campli

Serie B: Monteroni in trasferta a Campli

I salentini cercano una vittoria pesante in chiave play-off

Commenta per primo!

La ventinovesima giornata del campionato di Serie B sarà un crocevia importante per molte squadre impegnate nel girone D. Tra queste spicca la MD Discount-Quarta Caffè Monteroni, in piena corsa per un posto nella griglia play-off.

I salentini, con le ultime due vittorie (in trasferta a Giulianova e tra le mura amiche con Mola), hanno scavalcato l’Ambrosia Bisceglie e agganciato Senigallia al settimo posto (ottavo in considerazione della differenza canestri).

 

Tuttavia, domenica, i ragazzi di coach Manfreda saranno chiamati ad una prestazione maiuscola con uno dei top-team del girone, ossia Il Globo Campli. I biancorossi hanno conosciuto la sconfitta casalinga solo in due occasioni (con Falconara e lo stesso Bisceglie) e viaggiano spediti in quarta posizione, sicuri di un posto tra le migliori della post-season.

Nonostante le partenze di due giocatori di altissimo livello come Fattori e Di Giuliomaria, il roster di coach Piero Millina ha mantenuto standard elevati per tutto l’arco della stagione.

 

In cabina di regia, le offensive saranno orchestrate dal regista Riccardo Bottioni, prezioso nel gestire i ritmi di gioco e nel rintracciare i compagni con assist efficaci. Dalla panchina teramana si alzerà Giovanni Montuori, esperto capitano dei suoi.

Sul fronte gialloblù, il funambolico Yancarlos Rodríguez e il giovanissimo Matteo Martina si confronteranno con i loro pari-ruolo.

 

Lo spot di guardia titolare degli abruzzesi è occupato da una vecchia conoscenza monteronese, vale a dire Antonio Serroni. Il micidiale tiratore fu uno dei protagonisti assoluti nell’anno della storica promozione in serie B dei salentini ed ha lasciato con affetto società e tifosi. Proverà a contenerlo il classe ‘94 Federico Ingrosso, ormai punto di riferimento per Monteroni e notevole difensore.

Sarà del match anche l’esterno David Petrucci, sesto uomo di lusso per i padroni di casa.

 

Nel ruolo di ala piccola, duello interessante tra due massimi interpreti della categoria “realizzatori”: da un lato Onorio Petrazzuoli (i suoi 17 punti nel match d’andata furono essenziali per la vittoria teramana), dall’altro Alessandro Potì (reduce dai clamorosi 33 punti rifilati a Mola e protagonista di un momento di forma scintillante).

Energie fresche saranno fornite alla causa gialloblù dal sempre pronto Francesco Leucci.

 

Dopo la partenza di Fattori, coach Millina ha giocato la carta Bruno Duranti. Il giovane cestista di scuola Stella Azzurra Roma, nasce come esterno ma grazie alla sua versatilità è utilizzabile anche come 4 atipico (negli ultimi match sempre in quintetto base). Coach Manfreda potrà rispondere con l’esperienza del capitano Alessandro Paiano e con la freschezza del giovane duo composto da Gianmarco Ianuale e Angelo Prete.

 

Sotto canestro, i padroni di casa orfani di Cristian Di Giuliomaria (tornato a Udine) hanno firmato nello scorso gennaio Daniele Tomasello. Il lungo classe ’93 si è ben inserito nel collettivo camplese e sta offrendo un contributo prezioso nel pitturato, coadiuvato da Gabriele Mirone (pedina eccellente dalla panchina).

Per Monteroni, confermatissimo Manuele Mocavero (stagione da incorniciare per il gigante salentino), affiancato da un Simone Serio apparso tonico e deciso nell’ultima uscita con Mola.

 

L’esito del match, nonostante le statistiche e la classifica non è poi così scontato. L’entusiasmo e la forma dei viaggianti è stata evidente nelle ultime partite e, in un passaggio decisivo per la corsa ai play-off, i ragazzi di coach Manfreda lotteranno fino all’ultimo secondo.

 

Appuntamento fissato quindi per domenica 17 aprile, ore 18, presso il “fortino” dei padroni di casa: il Pala “Borgognoni”.

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy