Serie B: Monteroni sfida la corazzata Falconara

Serie B: Monteroni sfida la corazzata Falconara

I salentini ripartono dopo lo straordinario successo casalingo su San Severo

Commenta per primo!

Si riaccende il semaforo verde nel girone D del campionato di Serie B di pallacanestro. Dopo la pausa di una settimana in occasione delle Final Four di Coppa Italia, il torneo può quindi ripartire dalla venticinquesima giornata.

 

Il calendario metterà di fronte alla MD Discount-Quarta Caffè Monteroni la forte formazione della Sandretto Falconara. I salentini, reduci dallo straordinario successo con l’ex capolista San Severo saranno impegnati in una nuova difficile trasferta in terra marchigiana: ad attendere i ragazzi di coach Manfreda ci sarà infatti la compagine bianconera che non conosce sconfitta da dieci turni consecutivi e che due domeniche fa ha agganciato in classifica proprio San Severo grazie al successo a Vasto (68-77).

 

Rinnovato rispetto al match d’andata, il roster anconetano appare ancora una macchina perfetta in grado di lottare per la promozione. A guidare gli attacchi della Sandretto, dopo la partenza di Tessitore, è l’esperto Fabio Ruini. Il veterano sta vivendo un momento di grande forma e rappresenta una garanzia importante per coach Andrea Reggiani.

Sul fronte gialloblù, cabina di regia nelle mani del funambolico Yancarlos Rodríguez, elemento imprescindibile nei meccanismi dei salentini.

Dalle rispettive panchine prenderanno parte al match i giovani Matteo Sebastianelli (classe ’97 chiamato a dare qualche minuto di tregua all’esperto Ruini) e Matteo Martina (l’atleta nato nel 1999 è tra le note maggiormente positive della stagione monteronese).

 

Nel ruolo di guardia, Filippo Alessandri è un vero e proprio jolly nel sistema di Falconara. L’esterno ex Montegranaro partecipa alla costruzione del gioco, si presenta al tiro in uscita dai blocchi con naturalezza ed è in grado di contenere difensivamente avversari più fisici. Pronto al debutto con i nuovi colori, invece, Davide Biasich. Prelevato nella scorsa settimana da Mola, il giovane è un innesto che allunga ulteriormente la panchina dei padroni di casa.

Di fronte a loro, ancora una volta, Monteroni potrà contare su Federico Ingrosso, apparso in forte crescita nelle ultime partite.

 

In posizione di ala piccola spazio per Vincenzo Di Viccaro, particolarmente ispirato in fase offensiva nel mese di febbraio. Al suo fianco confermato il giovane Mattia Mastroianni, talento da tener d’occhio su ogni fronte.

Per Monteroni, la casella sarà occupata da Alessandro Potì, eccezionale realizzatore che saltò per infortunio l’incontro al Pala “Quarta-Lauretti”. L’energia fresca dalla panchina, invece, risponde al nome di Francesco Leucci, impeccabile atleta su entrambe le metà campo.

 

Assai dubbia la presenza di Marko Micevic. Il lungo di origine serba ha riportato una microfrattura alla mano destra che lo ha costretto al riposo in occasione della trasferta a Vasto. Per sostituirlo, Falconara potrà contare sul temibile Giacomo Eliantonio (la sua abilità al tiro è stata una costante importante nel corso della stagione, impreziosita dai 23 punti rifilati nell’ultima partita).

A incrociare le armi con loro, confermati i giovani Gianmarco Ianuale e Angelo Prete, supportati dal capitano ed energico Alessandro Paiano.

 

Sotto canestro, dopo la risoluzione del contratto con Maganza, coach Reggiani si affida al roccioso Simone Pozzetti, chiamato a contenere il diretto avversario Manuele Mocavero e la sua riserva Simone Serio.

 

Come ampiamente dimostrato con la vittoria casalinga contro San Severo, Monteroni può tener testa a qualsiasi avversario. Un vera e propria corazzata come Falconara dovrà essere affrontata con profondo rispetto ma senza alcun inutile timore reverenziale.

 

Per conoscere il verdetto del campo, l’appuntamento è previsto per domenica 13 marzo, ore 18, presso il Pala “Prometeo” di Ancona. Chi non seguirà la formazione gialloblù in trasferta potrà comunque sostenere i propri beniamini grazie alla diretta streaming trasmessa presso il centro scommesse “Salento Game” di Monteroni.

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy