Serie B: Montichiari è letale contro il Lecco e si aggiudica gara 1

Serie B: Montichiari è letale contro il Lecco e si aggiudica gara 1

Commenta per primo!

Gara 1 va in archivio nelle tasche della favorita Montichiari che, già dai primi minuti di gioco, ha lasciato intendere di volere aggredire la serie a partire dalla difesa, concedendo al Basket Lecco solo 27 punti nei primi due quarti e aggiudicandosi il primo atto con il punteggio di 73-63. Una vittoria che nasce dalla difesa, capace di chiudere l’area ma anche di limitare il perimetro avversario, mentre i blucelesti hanno comunque messo sul parquet tutta l’energia e la caprbietà di cui dispongono. Se i bresciani gioiscono e si godono la terza vittoria consecutiva nei playoff, coach Meneguzzo e il suo staff sono già con il pensiero a gara 2 (martedì ore 18), quando prepareranno ulteriori adattamenti per cercare di tornare al Bione con una sorpresa.

La cronaca. Coach Cadeo schiera un quintetto con Bonfiglio in play, Scanzi in guardia, Infanti in ala piccola, Perego in ala forte e Marconato dentro il pitturato. Coach Meneguzzo risponde con Mascherpa in play, Dagnello in guardia, De Angelis in ala piccola, Andreaus in ala forte e Piunti in pivot. Ci mette 5 punti Infanti nell’avvio di Montichiari e del match, equilibrato sin dalle prime battute, mentre Andreaus si conferma in un gran momento e con un paio di bombe, è il principale artefice della parità a quota 8. Ancora l’ala bresciana avvia il parziale (11-8) dei padroni di casa che, con un deciso 16-8, solcano il primo margine in doppia cifra della serata (24-12), su cui si chiude la prima frazione.

Genovese (27-14) e Cazzolato (30-17) aprono il fuoco dal perimetro mentre Cazzaniga segna il massimo vantaggio dentro l’area (32-18), con la difesa bresciana che riesce nell’intento di proteggere il ferro dagli attacchi avversari. Gli ospiti però non demordono e, grazie ai liberi di Dagnello e al contributo di Todeschini, macinano uno 0-9  (32-27) che costringe coach Cadeo a un paio di timeout; al rientro, torna a funzionare l’asse play-pivot bresciano e il secondo quarto va in archivio con 10 punti di lunghezze tra le due squadre (37-27).

Al rientro dagli spogliatoi, i 5 punti in fila di Scanzi fissano il nuovo massimo vantaggio dei padroni di casa (47-30) e, nonostante la prima bomba di serata firmata Mascherpa (47-35), la tripla di Bonfiglio vale ancora il +15 (51-36). Il prosieguo della frazione non regala ulteriori break e, all’ultimo intervallo, il divario tra le due squadre è di 16 punti (58-42).

La bomba di De Angelis (58-45) prova a lanciare la rimonta dei suoi, ma Marconato e Scanzi tengono i lecchesi a distanza di sicurezza (64-47), impedendo al vantaggio di scendere sotto la doppia cifra. Nel finale è Dagnello a trovare la bomba del -8 (69-61) ma, negli ultimi 120 secondi di gara, Montichiari è troppo esperta per lasciare spiragli di rimonta e chiude il primo atto sul punteggio di 73-63.

TEAM BASKET MONTICHIARI-BASKET LECCO 733-6 (24-12;37-27;58-42;73-63)

TEAM BASKET MONTICHIARI: De Ruvo, Stojkov 3 (1/1;0/4), Cazzaniga 6 (3/5;0/1), Marconato 12 (5/5;0/1), Perego 8 (4/5 da 2), Genovese 3 (1/5 da 3), Infanti 13 (2/6;3/5), Cazzolato 6 (0/1;3/3), Scanzi 12 (3/4;1/4), Bonfiglio 7 (2/2;1/1). Coach Giulio Cadeo; Assistent coach Cristian Braidotti, Fabio Erbesato.

BASKET LECCO: De Angelis 4 (1/7 da 3), Andreaus 15 (0/4;4/4), Mascherpa 11 (1/7;1/5), Todeschini 2 (1/4 da 2), Riva, Corbetta, Dagnello 15 (2/4;2/5), Pizzul, Piunti 19 (4/6 da 2), Capitanelli 6 (3/9;0/1). Coach Massimo Meneguzzo; Assistent coach Ivano Perego, Alessandro Riva.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy