Serie B. Napoli ancora corsara, il Cuore batte forte anche a Viterbo

Serie B. Napoli ancora corsara, il Cuore batte forte anche a Viterbo

Due su due in questo inizio di campionato per il Cuore Napoli Basket che si aggiudica anche la seconda trasferta consecutiva.

Commenta per primo!

STELLA AZZURRA BALLETTI PARK HOTEL – CUORE NAPOLI BASKET 69-88

(20-21; 38 – 42; 56 – 63)

Stella Azzurra Viterbo: Ingrillì 4, Listwon 4, Ciampaglia, Fowler 17, Meroi, Rovere 4, Cianci, Casanova, Marcante 21, Ianuale 19. Coach: Fanciullo

Napoli: Rappoccio 8, Murolo 3, Barsanti 30, Mastroianni 7, Ronconi, Erra, Perrella, Maggio 15, Visnjic 9, Nikolic 16. Coach: Ponticiello

Arbitri: Morrassutti e Daniela Bellamio

Note: parziali: 20 – 21, 18 – 21; 18 – 21, 13 – 25. Uscito per 5 falli Ciampaglia; fallo tecnico a Barsanti. Tiri da due: Vt 16 su 29, Na 18 su 37; tiri da tre: Vt 10 su 34, Na 12 su 22; tiri liberi: Vt 7 su 14, Na16 su 23. Rimbalzi: Vt 33 (11 o, 22d), Na 36 (8 o, 28 d).

Due su due in questo inizio di campionato per il Cuore Napoli Basket che si aggiudica anche la seconda trasferta consecutiva.
Alla pausa, dovuta allo spostamento della gara con la Stella Azzurra Roma, gli azzurri rispondono con un’altra grande prova autoritaria.
Partita non semplice, Viterbo è alla ricerca dei primi due punti, mentre i partenopei cercano il “back to back”.
A Fowler e Ianuale risponde subito Nikolic, che trova 9 dei suoi 16 punti nel primo quarto.
Si complica la situazione falli, infatti Visnjic dopo 4 minuti è costretto a rientrare in panchina dopo il secondo fallo commesso.
Nonostante tutto il Cuore Napoli Basket continua a dettare il suo gioco, e chiude il primo parziale avanti di uno.
Nel secondo quarto Barsanti si prende la squadra sulle spalle, tripla su tripla il numero 9 arriva a 18 punti nel solo secondo quarto.
È il primo allungo di Napoli, ma Viterbo riesce a rimanere in partita grazie alle scorribande di Marcante.
Anche il secondo quarto è dei partenopei, che vanno alla pausa lunga avanti di 4 lunghezze.
Nel secondo tempo è Roberto Maggio show, il play napoletano è su tutti i palloni. Palle recuperate, assistenze e una tripla in transizione consentono a Napoli di raggiungere la doppia cifra di vantaggio.
Partita dura, ma gli azzurri non alzano mai le mani dal manubrio, il terzo quarto si chiude come il secondo, 21-18 per il Cuore Napoli Basket.
A 10 minuti dalla fine i ragazzi di Coach Ponticiello sono avanti di 7.
Gli azzurri attaccano bene e difendono ancora meglio, Viterbo infatti non riesce più a trovare la via del canestro.
Napoli trova nei primi minuti subito la forza per allungare, infatti arriva il parziale decisivo. A 5 minuti dalla fine infatti i Cestisti dal Cuore Azzurro sono avanti 74-57.
I padroni di casa provano a rientrare per l’ultima volta, ma ormai non c’è più niente da fare, il Cuore Napoli Basket vince la seconda trasferta consecutiva (in due partite disputate).
Il finale al PalaMalè recita: Viterbo 69 – Napoli 88.
Ora subito testa a mercoledì, dove gli azzurri affronteranno tra le mura amiche la Stella Azzurra Roma, nel recupero della seconda giornata di Serie B.

 

FONTE: Uff. Stampa Cuore Napoli Basket

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy