Serie B. Napoli capitola in Toscana, impresa Empoli

Serie B. Napoli capitola in Toscana, impresa Empoli

Commenta per primo!

Dopo otto successi consecutivi la Mimi’s Napoli Basket perde sul parquet della Use Computer Gross Empoli lasciando la testa alla classifica all’EuroBasket Roma, a sua volta vincitrice dell’altro anticipo di campionato contro Cassino. I biancorossi ritrovano la vittoria nella partita più difficile, quella con la capolista Napoli che si ferma alla Lazzeri e viene sorpassata dall’Eurobasket. Partita conquistata con una super difesa, appena 55 i punti concessi alla formazione di Di Lorenzo che ha tirato con il 38%.

 Azzurro Napoli quasi sempre costretta a rincorrere, se si esclude l’avvio, con un ottimo Berti (21 alla fine) e Parrillo (unico acuto della gara) per il 2-8 al 5′. L’Use risponde con un controbreak di 6-0 e resta attaccata agli ospiti, avanti di un possesso alla minipausa. Ghizzani replica a Sabbatino stoppando la fuga napoletana a inizio secondo quarto, Mascagni si prende la scena e con otto punti consecutivi porta i biancorossi avanti di due. Napoli fatica a trovare la retina e al riposo lungo Empoli arriva sopra 32-29 con 12 di Mascagni, 10 per Berti nelle fila campane. Al rientro l’Use cerca di scappare con una tripla di Terrosi, 38-31, dall’altra parte è ancora Berti insieme a Villano a ricucire con la Computer Gross che non sfrutta a dovere un tecnico alla panchina. Squadre appaiate a quota 41, ma allo sprint l’Use si riprende un piccolo margine, 47-44.

E con un divario così ristretto gli ultimi 10′ sono da battaglia. Empoli stavolta però ha cuore e lucidità per mantenere dritta la barra del comando. Berni dalla lunetta mette due possessi pieni, Berti (che forse sentiva aria di derby) riporta in un paio di occasioni Napoli a -3, Mariotti e Samoggia tengono le distanze, poi il play con canestro e libero sigla il 57-55 con 2′ 40” da giocare. Bei scaccia le paure, lo 0/2 di Mariotti a cronometro fermo non fa danni perché l’Azzurro sbaglia conclusioni in serie dai 6.75 per rientrare e Bei mette il sigillo del 61-55 con meno di un giro di lancette. La truppa di Di Lorenzo non ne ha davvero più e la festa è tutta biancorossa.

Polemico coach Di Lorenzo nel post gara: “ Questa sera faccio fatica a parlare di pallacanestro. Sono davvero arrabbiato e nervoso. Al termine della partita oltre la sconfitta, dobbiamo registrare gli infortuni di Parrillo, Villani e Fall. Il clima che si è creato durante la gara sul parquet non mi è piaciuto, praticamente non siamo mai riusciti a giocare a pallacanestro. Il nostro errore è stato quello di non essere riusciti ad adeguarci al particolare clima che si è creato durante la gara. Dico infine che in dieci anni di carriera per la prima volta mi è stato fischiato un fallo tecnico.”

Use Computer Gross Empoli – Mimi’s Napoli Basket 61-55 (10-13; 22-16; 15-15)

Empoli: Mariotti 6, Sesoldi 5, Terrosi 12, Scali 2, Ghizzani 5, Berni 3, Bei 8, Samoggia 6, Mascagni 14, Lazzeri. All. Bassi
Napoli: Berti 21, Parrillo 3, Villani 9, Serino 7, Fall 1, Sabbatino 3, Giovanatto 2, Iannone 9, Martino, Perrella. All. Di Lorenzo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy