Serie B. Nuovo arrivo in casa Basket Scauri. Tesserato Angelo Luzza

Serie B. Nuovo arrivo in casa Basket Scauri. Tesserato Angelo Luzza

Nuova pedina nello scacchiere del Presidente Roberto Di Cola, che si assicura le prestazioni sportive dell’ala/centro calabrese

Commenta per primo!

Non si è fatta cogliere impreparata la Società del Basket Scauri, che dopo la decisione di Vincenzo Picarazzi di non proseguire la sua avventura con la maglia bianco-blu, si è subito messa al lavoro per cercare di trovare un sostituto nel ruolo lasciato scoperto.
Nel giro di poche ore si è materializzata la possibilità di testare il giovane Angelo Luzza, in uscita a sua volta da Il Globo Isernia, con cui aveva iniziato la preparazione. Dopo essersi aggregato alla squadra tirrenica, sostenendo una serie di allenamenti e disputando l’amichevole di Fondi, la Società e tutto lo staff tecnico hanno deciso puntare sull’atleta e sottoscrivere il contratto che lo legherà al Basket Scauri per la stagione 2016/2017.
Si tratta di un’ala/centro di 201 cm, classe 1995, cresciuto cestisticamente nel Basket Rosarno e con un passato nell’Under 19 della Viola Reggio Calabria, La prima stagione in un campionato senior è stata nella Peppino Cocuzza di San Filippo del Mela (ME) in serie C (2014/2015), con medie di 13,2 punti e 8,6 rimbalzi, prima di assaporare la Serie B a Fondi, nella passata stagione, dove ha disputato un buon campionato, in cui ha realizzato medie di 9,2  punti e 7 rimbalzi.
Iniziato l’anno a Isernia, il suo rapporto si è poi interrotto, per incontrare e accettare la proposta di Scauri, alla ricerca di un giocatore con le sue caratteristiche, difensore e rimbalzista, che sicuramente saprà ben integrarsi negli schemi della squadra. “Sono molto felice di essere arrivato a Scauri. Determinante per la mia decisione è stato sapere che qui troverò un grande allenatore, Enrico Fabbri, con il quale sono sicuro riuscirò a migliorare la mia pallacanestro, oltre che giocare in una società così blasonata” ha affermato un raggiante Luzza, che giocherà con la maglia numero 32 (negli ultimi anni sulle spalle di Nicola Tardivi, oggi al Meta Formia, e Diego Martino).
Inizia così l’ultima settimana che condurrà all’inizio del campionato, previsto per il 1° ottobre con gli anticipi e che vedrà Scauri scendere sul campo della Stella Azzurra Viterbo, domenica 2. Molto determinato il Presidente, Roberto Di Cola: “Ci approssimiamo all’esordio in campionato e iniziare con una vittoria in trasferta non sarebbe male, soprattutto per rispondere sul campo a tutti gli scettici che pensano che il Basket Scauri sia già spacciato. Ma avere una squadra giovane non significa essere meno forti degli altri. È vero che sarà un girone molto equilibrato dove non si vedono squadre deboli e in cui ci sono sicuramente almeno due squadre con una caratura sopra le altre e senza dimenticare le sorprese che ci saranno. Ma noi lotteremo per raggiungere l’obbiettivo dei play-off. La squadra la vedo molto decisa in allenamento, dalle amichevoli abbiamo avuto buone risposte, i tifosi ci sono vicini e anche la campagna abbonamenti sta dando i suoi frutti. Adesso non resta che attendere la risposta del campo”.

 

In ultimo, fiori d’arancio in casa Basket Scauri. Sabato scorso, 24 settembre, si è sposato il capitano, Dante Richotti, che ha coronato il suo sogno con l’ex giocatrice e stella della Pallavolo Minturno, Jenny Vacca, tarantina di nascita. Un segno di grande attaccamento a questo territorio per entrambi, giunti sulle rive del Golfo di Scauri ormai dieci anni fa e da dove hanno voluto iniziare questo nuovo percorso di vita comune.  

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy