Serie B – Oleggio, vittoria col brivido su Firenze

Serie B – Oleggio, vittoria col brivido su Firenze

Primi istanti al rallentatore, va negli spogliatoi con quasi un “ventello” in tasca, si fa recuperare fino al -2, ma è determinato e si riscatta nell’immediato.

Commenta per primo!

Primi istanti al rallentatore, va negli spogliatoi con quasi un “ventello” in tasca, si fa recuperare fino al -2, ma è determinato e si riscatta nell’immediato. Nella sesta giornata di campionato l’Oleggio Magic Basket espugna il palazzetto di casa battendo 69-61 Pino Dragons Firenze, che rimane ancora a quota 0 e quindi alle spalle degli Squali. Mamy in campo con Dri, Testa, Hidalgo, Gallazzi e Petrosino; Firenze con Filippi, Galmarini, Passoni, Marmugi e Magini. Parte bene l’avversaria che con Magini si porta sul 2-10; Dri rompe il ghiaccio da tre (5-10) ed è lui dalla lunetta a decretare subito il -1 (11-12), rotto però da Magini e Passoni (11-17); Passera chiama time out e al rientro è Colombo ad andare a ferro, seguito dal capitano e Testa (17-19). Secondo quarto da sballo per gli Squali che concedono solo cinque punti a Firenze: per cinque minuti gli ospiti non vedono il canestro e la Mamy crea un mini break di 10-0 grazie anche a un Colombo tanto fastidioso a difendere l’area; è Marotta a mettere i primi due per Firenze, dalla lunetta, ma Gallazzi ha la mano calda e prima infila due triple che valgono il vantaggio in doppia cifra (33-22), poi la palla la prende Hidalgo per correre da solo in contropiede e poi e ne mette una terza (38-22). E’ proprio Hidalgo a tirare allo scadere della sirena quasi dalla metà campo: si va negli spogliatoi 43-24. Al rientro è Firenze a provare a riaccorciare con Magini (43-28), ma Dri e Hidalgo rassicurano i tifosi (49-31), anche se dopo la tripla del capitano (52-31) un parziale di 0-11 ricuce un po’ troppo (52-42), ma Colombo e Testa mantengono il vantaggio in doppia cifra: 55-44. Dopo il canestro di Lo Biondo (57-44), i Dragons approfittano del gioco troppo rallentato dei padroni di casa: sono Magini e Marmugi a far male dall’arco (57-55), ma nessuno degli Squali ha il minimo cenno di resa anzi, Hidalgo fa bene dalla lunetta e Gallazzi punisce ancora dall’arco (64-55) tenendo i Dragons alla distanza minima di sicurezza. Ci provano ancora dalla lunga ed è Passoni a tenere l’aggancio con gli Squali, ma Gallazzi chiude 69-61.

Oleggio Magic Basket – Pino Dragons Firenze: 69-61 (17-19; 43-24; 55-44)

Oleggio: Dri 20, Hidalgo 15, Testa 6, Florio ne, Calzavara, Colombo 8, Gallazzi 16, Petrosino 2, Lo Biondo 2, Barcarolo ne. All. Passera.

Firenze: Marotta 4, Merlo, Filippi 1, Terenzi 6, Galmarini 14, Cometti 1, Passoni 9, Goretti, Marmugi 11, Magini 15. All. Salvetti.

FONTE: Uff. Stampa Oleggio Magic Basket

Fotogallery a cura di Luca Finessi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy