Serie B – Omegna vince il derby piemontese con la PMS

Serie B – Omegna vince il derby piemontese con la PMS

Prima sconfitta casalinga per la PMS contro una Omegna priva di Simoncelli per infortunio.

Commenta per primo!

Prima sconfitta casalinga per la PMS contro una Omegna priva di Simoncelli per infortunio.
Primo quarto in cui la tensione è tangibile; Moncalieri cerca di scappare subito con due bombe di Smorto e Coviello, ma la Paffoni contiene la prima ondata grazie ai canestri di Arrigoni, subito caldo. Gialloblu davvero molto intensi in difesa, ma un pò distratti a rimbalzo dove concedono agli ospiti 6 carambole. Si va al primo riposo con la squadra di Pansa sul +2.
Nel secondo periodo la Fulgor col solito Arrigoni e con Gasparin, cerca di scappare nonostante l’ingresso di Gioria e Agbogan rivitalizzi la squadra in difesa. Alla fine della frazione gli ospiti conducono di 5.
Il terzo periodo comincia male per i padroni di casa che subiscono un 12-3 che li porta a -14 (32-46) dopo 4’. Dopo 1’ però, accade qualcosa che può cambiare l’esito della partita: dopo un rimbalzo Gioria e Arrigoni sbracciano, ma il 12 di Omegna reagisce in maniera più decisa con una gomitata nella schiena del piemontese. L’arbitro vede tutto ed espelle Arrigoni, fino a quel momento il migliore dei suoi. Leone piazza il libero ed una bomba e riporta la PMS a -10. Sembra che i gialloblu possano far svoltare la partita, ma Omegna di cuore reagisce e chiude il quarto avanti di 14.
Ultimo quarto ad altissima intensità; Gioria ed Agbogan guidano la riscossa difensiva dei gialloblu che tornano a -2 prima di subire i canestri mortiferi di Corral prima e Gasparin poi. Le emozioni si rincorrono in un finale mozzafiato. Alla fine alcune giocate da campioni dei singoli della Paffoni, decidono la gara a favore degli ospiti. Il divario finale di 12 punti non rispecchia i veri valori visti in campo con una PMS tenace anche se meno precisa del solito nell’esecuzione difensiva.

LE PAROLE DI COACH LORENZO PANSA

“Noi non siamo una squadra che vince col talento, ma siamo una squadra di intensità ed esecuzione; se nel primo quarto del match concediamo alla miglior squadra sui rimbalzi offensivi ben 6 carambole sotto i nostri tabelloni, non è un buon segnale. Detto questo loro hanno approfittato inizialmente di nostre amnesie difensive e l’hanno poi vinta con giocate da campioni nel finale. Sono contento comunque delle due reazioni che abbiamo avuto e che ci hanno permesso due volte di rientrare in partita da svantaggi consistenti.”

IL TABELLINO DEL MATCH
PMS Moncalieri-Paffoni Omegna 73-61 (18-16, 11-18, 13-22, 19-17)
MONCALIERI: Smorto 6, Treier 2, Gioria 12, Tassone 3, Agbogan 8, Di Bonaventura, Coviello 3, Conti 12, Cattapan 2, Merletto 13. All. Pansa. Ass. Squarcina
OMEGNA: Corral 12, Arrigoni 14, Fratto 7, Cazzola, Gasparin 17, Dagnello 5, Villa 11, Gurini 7, Barberis, Bianchi. All. Ghizzinardi. Ass. Belletti

 

Ufficio Stampa PMS Basketball

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy