Serie B. Ortona: squadra quasi finita, l’ultimo innesto sarà Leo o Ravazzani?

Serie B. Ortona: squadra quasi finita, l’ultimo innesto sarà Leo o Ravazzani?

Commenta per primo!

L’Ortona griffato We’re Basket, della triade dirigenziale composta da Carlo Valentinetti, Valerio Di Battista e Massimo Salvatore, ha quasi completato la squadra che parteciperà al prossimo campionato di Serie B, militando nel Girone D insieme alle altre 4 abruzzesi (Pescara, Giulianova, Vasto e Campli).

Coach Domenico Sorgentone e il direttore sportivo Luca Colella proseguono nella costruzione di un progetto che, fatti grandi passi avanti all’inizio dello scorso campionato di Serie C, poi stravinto, ora non prevede strattoni o fughe in avanti, ma un agire fatto di un passo alla volta.

In quest’ottica si inquadra la conferma del blocco che ha stracciato gli avversari. I piccoli Musso, Diomede e Gialloreto, le ali Di Carmine e Brown, i lunghi Comignani e Martone, il giovane Agostinone: fanno 8 atleti.

Mancano un giovane che dovrebbe fungere da cambio dell’ala piccola e il centro titolare, visto che il regolamento impedisce il tesseramento in cadetteria di stranieri, con la conseguente esclusione del serbo Nikola Munijc, che ha quindi voluto lasciare Ortona.

L’ultimo posto disponibile dovrebbe essere in ballottaggio fra due lunghi che la scorsa stagione hanno giocato in cadetteria: Nicolò Ravazzani e Arcangelo Leo.

Ravazzani, classe 1985 per 198 cm, ha giocato con il Montegranaro nel Girone C, chiudendo la stagione regolare a 27 minuti di media con 11,2 punti e 9,5 rimbalzi. Cifre che si sono abbassate nei playoff (7,2 punti e 5,8 rimbalzi in 22 minuti).

Leo, classe 1981 di 203 cm, ex Roseto fino a due stagioni fa, nel campionato appena concluso ha giocato a Mola, nel Girone D della Serie B, disputando una stagione da califfo della categoria, segnando 19,6 punti e catturando 8,6 rimbalzi a partita, durante oltre 34 minuti di impiego medio.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy