Serie B – Orzibasket formato diesel, vittoria alla lunga contro Vicenza

Serie B – Orzibasket formato diesel, vittoria alla lunga contro Vicenza

L’Agribertocchi mantiene imbattibilità casalinga e primato in classifica chiudendo sull’81-71.

Commenta per primo!

L’inizio di partita è molto equilibrato e anche frizzante dal punto di vista dello spettacolo, con le due squadre che si rispondono colpo su colpo a suon di canestri. Fra gli ospiti si mette in evidenza subito l’esperto play Demartini che va in
doppia cifra già a metà del quarto e distribuisce assist al bacio ai compagni. La prima frazione finisce in perfetta parità sul 25-25, con un pregevole assist di Bona per il taglio a canestro di Zambon che ne mette due a fil di sirena.
Nel secondo quarto Orzinuovi prova a dare la prima scossa alla partita e, dopo essere stata sotto di 4 lunghezze, mette a segno un parziale di 8-0 firmato da Ruggiero e Tourè, costringendo coach Orlando al primo time out della gara.
Vicenza è arrivata però in terra bresciana decisa a riscattare un inizio di stagione non semplice e lo dimostra riportandosi ancora avanti a 3’14” dal termine (41-42). L’Agribertocchi non si fa trovare impreparata e, grazie anche a due triple di
Cantone, riesce a chiudere il primo tempo sul +6 (52-46). Alla ripresa l’Agribertocchi sembra aver trovato il bandolo della matassa difensiva e, dopo aver piazzato un parziale di 6-0, si porta sul +12 e costringe i vicentini al
time out. I biancoblu continuano con una grande prova difensiva, tengono l’attacco vicentino a bocca asciutta per quasi sette minuti consecutivi e concedono solo 6 punti nell’intero quarto, chiudendolo sul 68-52. Nell’ultimo periodo coach Orlando gioca la carta della zona e Orzinuovi fatica ad attaccarla, così i veneti si riportano ancora sotto la doppia cifra di svantaggio quando mancano quattro minuti al termine del match. Il risultato finale non viene comunque mai messo in discussione e l’Agribertocchi mantiene imbattibilità casalinga e primato in classifica chiudendo sull’81-71.

Ed ecco le parole del presidente Zanotti: “Non siamo partiti bene, soprattutto in difesa, e questo mi fa pensare che l’approccio alle partite debba essere più deciso, più cattivo. Siamo stati comunque bravi nel secondo tempo a dare una svolta alla partita, soprattutto in quel buonissimo terzo quarto in cui si è vista, in particolar modo dal punto di vista difensivo, la vera Orzibasket.”

FONTE. Uff. Stampa Ass. Dil. Pall. Orzinuovi

Fotogallery a cura di Giovanni Zanotti

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy