Serie B. Orzinuovi, fame di punti contro l’Alto Sebino

Serie B. Orzinuovi, fame di punti contro l’Alto Sebino

Commenta per primo!

Ha fame di punti la Vivigas Alto Sebino che, fermata con solo due punti di scarto dalla rinforzatissima Urania Milano alla prima giornata, vuole cercare a Orzinuovi la seconda vittoria di fila della stagione. La situazione è ancora critica per gli orceani ma, seppure faccia gola a tutte le sfidanti di questo inizio di stagione il desiderio di far breccia nella difesa priva ancora di Samoggia e Perego, i ragazzi di coach Eliantonio non si sono ancora fatti trovare impreparati grazie all’affiatamento di squadra sin dai primi allenamenti consolidato. Rudy Valenti ha dimostrato di essere in grado di fare reparto da solo sotto canestro, sia in attacco che in difesa, e le infinite soluzioni offensive che offre il gioco della Gagà fa di tutti i componenti del roster dei giocatori temibili. Contro Pavia è emerso il sangue freddo di Cantone, anche quando la situazione si era fatta critica, e l’affiatamento proprio con capitan Valenti ha poi deciso la partita in favore di Orzinuovi. Contro Lecco è stato invece Bona-Motta show che, al momento giusto, hanno saputo massacrare la retina avversaria, e il finale si è replicato.

Costa Volpino di certo non scende in campo sguarnita di alcune individualità di spessore. Andrea Pilotti (ala grande) e Michele Squeo (centro) attaccano il canestro da veri attaccanti di razza, calcano il parquet con grande personalità, e danno fiducia al resto del quintetto che si comporta di conseguenza.
Il punto debole potrebbe essere l’altissimo minutaggio che coach Crotti concede ai primi cinque, fidandosi poco della panchina, che infatti ai referti è quasi assente.
Sarà quindi una sfida decisamente tattica, studiata a tavolino dai coach Eliantonio e Crotti, che probabilmente premierà le migliori scelte prese nella cabina di regia dei due allenatori.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy