Serie B. Orzinuovi – Montichiari, playoff dal sapore di derby

Serie B. Orzinuovi – Montichiari, playoff dal sapore di derby

Commenta per primo!

QUI MONTICHIARI (A cura di Lorenzo Duca) E finalmente anche quest’anno arrivano i Playoff, amatissimi e allo stesso temutissimi Playoff. La Contadi Castaldi Montichiari conclude la regular season perdendo a Lecco, in una partita interamente dominata dagli avversari, e si qualifica quarta del girone B, perdendo terreno rispetto ad Udine e Bologna. A far più interessanti le cose arriva la Gagà Milano Orzinuovi, che si qualifica quinta del girone e di conseguenza si determina come avversaria dei monteclarensi. Subito derby: la prima partita di playoff comincia con la sfida fra le de “grandi” bresciane, che sono sempre state rivali, fin dalla serie C2, quando Alfredo Foschetti fu l’ultimo allenatore in casa Montichiari a riuscire a battere Orzinuovi. Quello che resta è un incontro dal più imprevedibile esito, centinaia di tifosi accoreranno al Palageorge per poter tifare i loro beniamini. Tutto comincia da zero: si può palare dell’ottima stagione di Perego o di Ferrarese, si possono confrontare le percentuali e il rendimento delle due formazioni durante la stagione regolare, ma è decisamente difficile fare un pronostico. Derby, ancora una volta affascinante ed importantissimo derby, non ci sono altre parole da spendere, i Playoff inizieranno e Montichiari ci sarà, domenica 26 marzo ore 18:00 la palla a due: Montichiari contro Orzinuovi. Tutto è pronto. QUI ORZINUOVI (A cura di Manuel Caldarese) Iniziano i playoff ed è subito derby, per i due eterni antagonisti bresciani della Gagà Milano Orzibasket e della Contadi Castaldi Montichiari. Gara 1 sarà domenica 26 ore 18:00 al Palageorge, mentre gara 2 vedrà le squadre impegnate giovedì 30 ore 20:30 sul parquet del Palaorzi. Carte alla mano, la prima serie potrebbe sembrare uno scontro facile per Orzinuovi. La media punti di squadra in stagione regolare vede in vantaggio gli orceani 78.5 – 70.7, senza contare che Montichiari non è mai riuscita a battere i cugini bassaioli. Quest’anno, la partita d’andata si è conclusa 77 – 80, grazie a una fantastica rimonta condotta tutta nell’ultima frazione di gioco, in cui Orzinuovi ha recuperato ben 18 punti di distacco per poi andare a vincere, mentre la partita di ritorno ha mostrato sul tabellone un più netto 78 – 63. Inoltre il Palageorge di Montichiari non è mai gremito, rispetto al Palaorzi dove, in occasioni del genere, non ci si riesce nemmeno a muovere. Certamente, con questi tre dati alla mano, la serie potrebbe sembrare di passaggio, anche se il presidente della Gagà, Francesco Zanotti, ha buone ragioni per star sulle difensive: «I playoff sono un campionato a parte. Non dobbiamo adagiarci sulle statistiche della stagione regolare, che in occasioni così importanti spesso vengono traditi. – spiega Zanotti – Montichiari ha un roster non inferiore al nostro, ma hanno tanta esperienza in più. Orzinuovi è una squadra giovane e imprevedibile. Serve prudenza». Imprevedibile, d’altronde, lo è anche Montichiari. E dopo una brusca chiusura della stagione, che li ha visti uscire sconfitti dal palazzetto della sfavoritissima Lecco, non vorranno di certo farsi trovare impreparati. Di sicuro ci sarà solo lo spettacolo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy