Serie B. Orzinuovi resta in testa, annientata la Sangio

Serie B. Orzinuovi resta in testa, annientata la Sangio

Commenta per primo!

Gagà Milano Orzibasket 101 – 72 LTC Sangiorgese Basket

Gagà Milano Orzibasket: Motta 14, Perego 14, Samoggia 2, Cantone 14, Ruggiero 20, Fatello 1, Mazzucchelli 8, Valenti 12, Bona 16, Bracci 0.

LTC Sangiorgese Basket: Tassinari 8, De Ruvo 3, Gorreri 19, Priuli 6, Toso 3, Rossi 11, Ponzelletti 7, Biraghi 0, Scuratti 6, Nuclich 9.

Inizio di partita che vede Orzinuovi imporre subito il suo ritmo (3 palle recuperate) e costringere la Ltc al suo primo timeout a 7’16” dal termine del primo quarto sul punteggio di 8 a 4. Il divario tra le 2 squadre si amplifica ulteriormente con la pressione difensiva asfissiante dei padroni di casa, che recuperano altri palloni e concludono spesso in contropiede con Ruggiero, già in doppia cifra a 4’07” dal termine del quarto (20-8). Entrano Valenti, Bona, Mazzucchelli al posto di un ottimo Perego (già 8 punti), Ruggiero e Motta e il trend positivo di Orzinuovi continua fino alla prima sirena(31-15). Cala l’intensità difensiva per i padroni di casa nel secondo quarto, ma la mano resta caldissima. Valenti e Bona (3 triple in apertura di quarto) castigano e costringono Sangiorgio al timeout quando mancano 4’55” al termine del primo tempo sul 49 a 29. Gli ultimi minuti di gioco vedono tanti canestri da ambo i lati e si va negli spogliatoi sul 61 a 38.
Il secondo tempo vede le due squadre che si rispondono ancora a suon di canestri, ma è ancora Orzinuovi ad aumentare il vantaggio e coach Gandini è costretto a chiamare timeout a 4’12” dopo l’ennesimo canestro in contropiede di Ruggiero (76-50). Non ci sono particolari sussulti nelle ultime fasi del terzo quarto che si chiude sul 79 a 56. L’ultimo quarto di gioco è solo ordinaria amministrazione per la Gagà, che raggiunge le 30 lunghezze di vantaggio a 6’53” dal termine della gara (86-56), quando Bona sfrutta un pasticcio di Tassinari e segna in contropiede (saranno 20 i punti segnati in contropiede a fine partita per l’Orzibasket). A 5’42” dal termine Eliantonio fa esordire in serie B il giovane classe’ 97 Fatello (andato pure a referto convertendo il tiro libero di un fallo tecnico preso da un frustrato Tassinari) e da lì in poi è solo garbage time. Orzinuovi supera quota 100 e fissa il punteggio finale sul  101 a 72.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy