Serie B – Ottima Viola nel derby precampionato, superata Catanzaro

Serie B – Ottima Viola nel derby precampionato, superata Catanzaro

Un buon test d’allenamento: Catanzaro ha giocato la primissima amichevole della stagione dopo nove giorni di allenamento.

di Giovanni Mafrici

Prima amichevole per i giovani giallo-rossi e tanti canestri per i reggini. La Viola è senza l’ex di turno Yande Fall e fa giocare Alessandri, anche lui non al top con il contagocce. Catanzaro, aspettando la firma del nuovo Coach (In dirittura d’arrivo il reggino Furfari) gioca senza l’infortunato Rotundo e schiera il nuovo acquisto Gobbato. I quintetti: La Planet schiera Capitan Calabretta play, Dell’Uomo e Markovic esterni, Mavric da quattro e Medizza centro. La Viola risponde con Alessandri play, Nobile e Fallucca guardia ed ala con Mastroianni da quattro accanto a Paesano.

Inizio combattivo della Planet ma è subito la compagine locale ad andare avanti 9-3. 18 a 6 e difesa press per la Viola: le due squadre iniziano la girandola dei cambi. Il primo quarto è terminato 25-13. Nel secondo periodo la trama è simile: tanta energia giallo-rossa ma la caratura tecnica della Viola prevale. Già dalla seconda parte del quarto trovano spazio i giovanissimi: Scialabba da un lato e Commisso dall’altro. Markovic combatte per la Planet: tanta energia per Vitale in casa Viola ben supportata dalle triple di Carnovali. I nero arancio vincono il quarto 29-17 concluso con un bel canestro di Paesano. Un bella schiacciata di Medizza apre il terzo quarto. 4 a 5 per i giallo-rossi dopo cinque minuti provocano l’immediato time-out di Coach Mecacci. Con personalità Catanzaro ne ha di più nel periodo e continua a condurre anche a due minuti dal termina (9-12). Medizza si scatena nella parte finale del quarto con un’altra grande schiacciata per il 14-14. La Viola vince un quarto faticando grande all’immensa giocata di Donato Vitale. Nel quarto periodo la Viola riprende il motivo del match allungando il vantaggio. Mastroianni segna il 22 a 13. Il periodo termina 25 a 16 grazie al canestro da campo a campo di Nikola Markovic. un buon test d’allenamento: Catanzaro ha giocato la primissima amichevole della stagione dopo nove giorni di allenamento. La Viola, al quarto test è già più avanti.

Viola Reggio Calabria – Planet Catanzaro: 96-60 (25-13, 29-17- 17-14, 25-16)

Viola Reggio Calabria: Ciccarello n.e., Alessandri 11, Grgurovic, Fall n.e, Fallucca 9, Agbogan 4, Carnovali 22, Mastroianni 15, Paesano 10 , Nobile 11, Vitale 14, Scialabba, Muià n.e. Coach: Mecacci. Assistenti: Trimboli, Motta.

Planet Catanzaro:Calabretta 6, Procopio 6, Dell’Uomo 2, Klacar 2, Commisso 5, Markovic 8, Gobbato 5, Mavric 4, Dolce, Medizza 14, Trevisan 7. Coach: Ceroni. Assistente: Licalzi

Arbitri Lo Giudice di Villa San Giovanni e Gerardis di Reggio Calabria

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy