Serie B. Palermo a Venafro per proseguire la marcia ma l’insidia è dietro l’angolo

Serie B. Palermo a Venafro per proseguire la marcia ma l’insidia è dietro l’angolo

‘ un’Aquila con il morale a mille quella che domenica, palla a due ore 18, si recherà in Molise per la nona giornata del campionato di Serie B Girone C.

Commenta per primo!

Di Giovanni Trovato

E’ un’Aquila con il morale a mille quella che domenica, palla a due ore 18, si recherà in Molise per la nona giornata del campionato di Serie B Girone C. Avversaria di turno sarà la Al Discount Group Venafro, attualmente fanalino di coda in classifica ma che dal mercato di gennaio è uscita rinforzata in particolar modo con l’arrivo di Ferrara e Guadagnola e soprattutto con il recupero degli infortunati Tamburrini e del capitano Minchella.

Squadra che sa esaltarsi in casa nonostante la classifica si sia resa ancora più deficitaria dopo il successo di Fondi nel derby laziale contro la Stella Azzurra Viterbo. Chiaro che un’Aquila in salute e reduce dal doppio duccesso casalingo contro Palestrina ed Empoli, non può avere timore di un’avversario che ha ben 28 punti in meno in classifica, ma che tuttavia merita rispetto e che và affrontata con la massima concentrazione. Questo campionato ha già insegnato più volte che è meglio non fidarsi di avversari, solo apparentemente, più deboli. Dicevamo di un’Aquila con il morale alto, anche in virtù delle dichiarazioni del Presidente Rappa che, oltre a confermare che è stata rifiutata definitivamente un’importante offerta da una squadra toscana per Federico Requena, che aveva tra l’altro chiesto di rimanere in biancorosso, e che ha confermato che il periodo nero è passato. Aquila che sarà ancora priva di Marcello Cozzoli che,tuttavia, è in fase di recupero e rienterà dopo la sosta il 13 marzo contro la Stella Azzurra Roma, aggiungendo un’altra freccia all’arco di coach Tucci che in un solo mese è riuscito a trovare la quadratura, iniziando ad ottenere il massimo dal suo gruppo di giovani terribili, trasformando in protagonisti elementi che fino a poco tempo fà erano solo dei comprimari. E’ il caso di Urbani, Azzaro ed Ondo Mengue. Per Palermo è una gara particolare dati gli ottimi rapporti con la società molisana, un gemellaggio nato lo scorso anno e proseguito anche in questa stagione. La gara, che si giocherà nella Palestra Conunale di Via Pedemontana a Venafro sarà diretta dal duo laziale formato da Andrea Bernassola di Palestrina e Marco Marsico di Roma, e potrà essere seguita sul sit della Lega Pallacanestro http://www.fibalivestats.com/u/LNP/144274/

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy