Serie B – Palestrina vince la Sunrise Sport Erreà Cup, la finalina va invece a Chieti

Serie B – Palestrina vince la Sunrise Sport Erreà Cup, la finalina va invece a Chieti

Cala il sipario sulla Sunrise Sport Erreà Cup “6° Memorial A. Giuliani” al termine di due giornate all’insegna del basket di livello.

di La Redazione

Cala il sipario sulla Sunrise Sport Erreà Cup “6° Memorial A. Giuliani” al termine di due giornate all’insegna del basket di livello.

Quest’oggi si disputavano le due finali per decretare le compagini da premiare tra le due sfide sancite dagli accoppiamenti di ieri: alle ore 18 la Teate Basket Chieti s’impone su Salerno al termine di un supplementare spettacolare (78-72) mentre a tornare a casa con l’alloro dei vincitori è la Pallacanestro Palestrina che domina la finalissima senza particolari problemi (68-43) contro Tigers Cesena. Ringraziamo le Società intervenute per la loro collaborazione alla riuscita dell’evento e, soprattutto, il pubblico che in questi due giorni ha riempito il PalaLeombroni volendo ricordare nel migliore dei modi il buon Alessandro.

TEATE BASKET CHIETI VS VIRTUS ARECHI SALERNO (78-72, dts)

Nella finalina delle ore 18 valida per l’assegnazione del terzo posto, la Teate Basket Chieti batte la Virtus Arechi Salerno al termine di una gara talmente in equilibrio che ha avuto bisogno di un supplementare per decretare la vincitrice. Dopo un primo tempo abbastanza complicato per i padroni di casa che, oltre ad alcune sporadiche fiammate dall’arco, faticano a costruire con regolarità contro la fisica difesa salernitana (27-33), rientrati sul parquet i teatini cambiano ritmo e migliorano le proprie percentuali. Salerno si tiene a galla grazie ad un ispirato Diomede assistito da Paci sotto le plance e Leggio dalla linea dei 6,75. La squadra di coach Sorgentone mostra un atteggiamento diverso rispetto al primo tempo e concretizza molto di quanto costruito. Gueye (21 punti finali) infiamma gli spalti facendo pregustare al pubblico lo spettacolo del campionato, ma Tortù vanifica apparentemente la gioia del PalaLeombroni con una tripla a 6’’ dalla sirena finale che porta la gara al supplementare (67-67). Nei minuti extra emerge la tenacia della Teate Basket Chieti che con la difesa al limite della perfezione e la lucidità sotto canestro porta a casa la vittoria chiudendo il torneo al 3° posto (78-72).

Parziali: 17-14; 10-19 (27-33); 19-14 (46-47); 21-20 (67-67; 11-5 (78-72)

Teate Basket Chieti: Cocco NE, Milojevic 7, Meluzzi 15, Di Carmine 7, Gialloreto 4, Di Emidio 6, Berardi NE, Sigismondi NE, Bantsevich NE, Ponziani 7 Pappalardo 5, Gueye 21. Coach Sorgentone, Ass. Perricci, Ass. Cinquegrana.

Virtus Arechi Salerno: Antonaci 2, Paci 15, Diomede 18, Sanna 9, Leggio 15, Cucco 1, Tortù 8. Coach Orlando

PALLACANESTRO PALESTRINA VS TIGERS CESENA (68-43)

La finalissima resta aperta nel concreto solo per i primi dieci minuti di gioco con Cesena che, fresca della vittoria di ieri sera contro la Teate Basket Chieti, prova a fare il suo gioco. Ma Palestrina esce sulla distanza e, nonostante alcuni errori iniziali, dopo un primo periodo comunque controllato (19-10), dilaga letteralmente nel secondo con Rossi (10) ed Ochoa (11) subito in doppia cifra (40-24). I laziali sono bravi a tenere i bianconeri comunque ad un punteggio molto contenuto ed a ottimizzare la propria costruzione offensiva, con particolare predilezione per le transizioni chiuse con le bombe dal perimetro. Il secondo tempo si rivela una pura formalità e coach Ponticiello, dopo essersi assicurato di aver creato un sufficiente gap con i Tigers, schiera le “seconde linee” per far assaggiare a tutto il suo roster il campo. La finale termina 68-43 per Palestrina.

Parziali: 19-10; 21-14 (40-24); 19-12 (59-36); 9-7 (68-43)

Pallacanestro Palestrina: Fiorucci 8, Rischia 5, Rossi 17, Morici 7, Ochoa 13, Carrizo 15, Cecconi 3. Coach Ponticiello.

Tigers Cesena: Ferraro 12, Dagnello 4, Trapani 2, Battisti 3, Papa 4, De Fabritiis 3, Raschi 6, Brkic 7, Sacchettini 2. Coach Di Lorenzo.

Area Comunicazione Teate Basket Chieti

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy