Serie B: Piacenza in attesa di Rimini al PalaBakery

Serie B: Piacenza in attesa di Rimini al PalaBakery

Nella 19esima giornata di Serie B si affronteranno Piacenza e Rimini, entrambe uscite vincenti dall’ultimo impegno di campionato. Rimini in un buon momento e Piacenza che deve tornare a far valere il fattore campo, che finora è stato violato solo 1 volta.

Commenta per primo!

Entrambe le squadre hanno centrato il successo nell’ultima uscita di campionato, nello specifico la Bakery Piacenza ha espugnato il Palafiera di Forlì, vincendo di 2 lunghezze la gara di ritorno della controversa partita andata in scena nella città Farnese qualche mese fa, quando ben 2 tabelloni andarono in frantumi costringendo gli arbitri a sospendere l’incontro. Il giudice sportivo aveva poi assegnato la vittoria a Forlì, vista l’impossibilità della Bakery di sostituire nell’immediato la struttura danneggiata. Piacenza ha avuto una buona prestazione da Giovanni Gasparin che ha messo a segno 15 punti e distribuito 4 assist, davanti al pubblico del suo ex capitano proprio alla Bakery lo scorso anno in A2 Silver, ovvero Rodolfo Rombaldoni. Il veterano in maglia Forlì ha incrociato il fuoco con un altro ex compagno, quel Matteo Soragna con cui ha condiviso la gioia di una medaglia d’argento alle Olimpiadi di Atene 2004. Ottima prestazione anche per il nuovo innesto Giuliano Samoggia, autore di 17 punti nella partita del suo esordio in maglia Piacenza.

Rimini dal canto suo ha trionfato in casa contro Cecina, grazie soprattutto a un Daniel Perez pressochè infallibile al tiro dal campo, con 18 punti e 4 assist, frutto di un 4\5 dall’arco dei 3 punti. A Cecina non sono bastati i 18 di Gambolati. Il successo di Rimini giunge come ossigeno puro, visto che la formazione Romagnola ha bisogno di vittorie per poter risalire in classifica e, almeno sulla carta, erano sfavoriti nella sfida contro i toscani che invece occupano la seconda posizione proprio a pari merito con Piacenza e Cento. Rimini ha una striscia aperta di 3 vittorie consecutive ed è certamente consapevole che il PalaBakery non è un campo che tende a fare sconti tanto facilmente.

All’andata, la Pallacanestro Piacentina si è imposta proprio al PalaFlaminio di Rimini per 84-97 con un Sanguinetti da 23 punti per una valutazione complessiva di 37. Sanguinetti stavolta non ci sarà, ancora fermo ai box per infortunio.

Alle ore 21 di sabato la palla a due al PalaBakery.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy