Serie B: Piacenza trionfa contro Blukart San Miniato

Serie B: Piacenza trionfa contro Blukart San Miniato

Dopo una partita estremamente equilibrata, al PalaBakery vince ancora Piacenza con 30 punti di Giovanni Gasparin.

Commenta per primo!

1° QUARTO:

Cerca di partire forte Piacenza, che conquista i primi punti della partita dalla lunetta con Soragna e Infante, fino a quando Gasparin mette a segno la tripla che costituisce il primo canestro dal campo. La Blukart non si fa intimidire e con un parziale di 0-6 riscrive la parità con Pagni che sale sugli scudi a rimbalzo. Reagisce immediatamente la Bakery, guidata da un Gasparin scatenato, autore di altri 7 punti consecutivi che sommati a un tiro in sospensione a segno da parte di Magrini, porta la squadra di casa in vantaggio per 15-9 inducendo Coach Barsotti al time out. Tornate in campo, le squadre sparano a salve fino al suono della sirena, il punteggio rimane invariato.

2° QUARTO:

Samoggia apre le danze con un canestro per Piacenza che allunga ulteriormente ma San Miniato riesce a mettere a segno un parziale di 1-9 nei primi 5 minuti grazie ai punti di Bruno e Sollitto, riazzerando il punteggio proprio quando la Bakery sembra non trovare più la via del canestro. Coach Bizzozi ha visto abbastanza e chiama time out per far riprendere fiato ai suoi. Il ritorno in campo vede la Blukart conquistare il vantaggio grazie a 1 libero a segno di Capozio, ma Piacenza torna subito alla carica con Dordei e torna in testa per 22-21. San Miniato preferisce riordinare le idee dopo che la difesa piacentina comincia ad alzare la voce, con la stoppata di Meschino sul tiro di Bruno. I minuti successivi vedono un ottimo gioco da parte di Piacenza e la Blukart in difficoltà, pur riuscendo a rimanere a 1 solo possesso di ritardo al suono della sirena per l’intervallo lungo. Ottimo 1° tempo di Gasparin, già autore di 14 punti. Il punteggio dice 28-25 Bakery.

3° QUARTO:

Si torna in campo con Piacenza che prova ad aumentare il distacco, ma San Miniato continua a tallonarla e grazie a 7 punti consecutivi di Bertolini, riesce nuovamente a riportare la gara in parità, prima che la bomba di Bruno scriva il 32-35 per la Blukart. Quando lo svantaggio per Piacenza è di 5 lunghezze, Coach Bizzozi ferma l’emorragia con un time out provvidenziale. La Bakery torna sul parquet molto aggressiva e si affida nuovamente a Gasparin per riprendersi il vantaggio, allungando poi con i liberi di Soragna per il 43-39 a pochi minuti dalla sirena. Si prosegue con vari errori da entrambe le parti e Piacenza a mantenere il vantaggio al termine della terza frazione, per 45-43.

4° QUARTO:

Mette il naso avanti San Miniato, con la tripla di Gaye Serigne, vantaggio che dura giusto il tempo della risposta di Gasparin che restituisce a Piacenza la testa della gara. L’incontro continua ad essere estremamente equilibrato, con le squadre a studiarsi e a non concedere punti facili. Mancano 6 minuti al termine, quando un canestro di Infante scrive il 56-50 per Piacenza e spinge San Miniato all’immediato time out. La Bakery tuttavia non perde la concentrazione e riesce ad issarsi sul 60-52 ma la Blukart ricuce parzialmente con tempestività e rimane a contatto quando mancano poco più di 2 minuti alla sirena. Le giocate decisive sull’asse Soragna-Gasparin scrivono il vantaggio della Bakery per 69-61 agli sgoccioli della partita e San Miniato chiama time out per organizzare l’assalto finale. La squadra ospite tenta di riagguantare la gara, ma manda sul ferro le conclusioni decisive e mentre il cronometro va a zero, si aggiunge un’altra vittoria per Piacenza per 73-63.

BAKERY PIACENZA: Soragna 7, Gasparin 30, Infante 6, Dordei 9, Magrini 12, Samoggia 2, Meschino 2, Cuccarese 0, Billi 0, Fin 5

BLUKART SAN MINIATO: Stefanelli 2, Zita 9, Bruno 13, Bertolini 11, Pagni 8, Gaye Serigne 5, Sollitto 6, Rinaldi 0, Di Noia 8, Capozio 1

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy