Serie B – Piombino al capolinea, batte Varese ma niente playoff

Serie B – Piombino al capolinea, batte Varese ma niente playoff

Golfo che si gioca l’ultima possibilità di accesso ai playoff nell’ultima gara dell’anno e, soprattutto, senza aver la certezza di arrivare alla fase finale del campionato seppur vincendo.

di La Redazione

Golfo che si gioca l’ultima possibilità di accesso ai playoff nell’ultima gara dell’anno e, soprattutto, senza aver la certezza di arrivare alla fase finale del campionato seppur vincendo.
L’avvio è shock per i padroni di casa che vanno subito sotto: parziale di 8-0 per Varese con Sabbadini che da il suo contributo con un gioco da 4 punti.
Si riprende Piombino ed inizia la partita mentre sugli spalti le dita dei tifosi sono incollati a tablet e smartphone per seguire gli sviluppi delle dirette concorrenti in classifica. Il primo quarto si chiude sul 27-30 per i varesini.

Nella seconda frazione si rallenta un po’ e si segna molto meno, in chiusura di primo tempo arriva il sorpasso gialloblù e le squadre vanno negli spogliatoi sul 39-41.
Cambia tutto nel terzo periodo di gara quando Piombino, sulle spalle di un Riccardo Romano che per qualche minuto risulta immarcabile ed infallibile al tiro e fondamentale in difesa, allunga sul +17. Intanto dagli altri campi arrivano notizie incoraggianti e San Giorgio è in una situazione di perfetto equilibrio con Bottegone, a fine terzo quarto il Golfo è qualificato ai playoff.

L’ultimo quarto però regala moltissime emozioni ma vede Piombino farsi recuperare e rischiare di perdere. Si andrà all’overtime dopo che Santambrogio sbaglia l’ultimo tiro libero, quello dell’eventuale sorpasso, a 4 secondi dalla fine.
Santambrogio dopo essere stato il protagonista del quarto quarto e della rimonta, lo è anche nell’overtime anche nell’ultima azione del match quando, marcato da Camillo Bianchi spara sul primo ferro il tiro della vittoria. 87-86 per Piombino è il risultato finale.

Piombino esulta, è felice, ma nello stesso momento arriva la notizia di un’overtime anche tra Bottegone e Sangiorgese. 5 minuti in cui il Palatenda si stringe in un abbraccio collettivo ad aspettare l’ultimo verdetto di questo Girone A. Sul campo di Pistoia il sorpasso giallonero arriva solo nell’ultimo minuto ma l’88-85 finale esclude Piombino dai playoff.

A fine partita e dopo il verdetto dal campo di Pistoia che ha escluso il Golfo dalla post-season, Andrea Lavagnini ha raggiuto il coach Massimo Padovano in campo:

Difficile fare un’analisi di una vittoria che serve a poco. Avete comunque concluso bene questa stagione, c’è da essere contenti?

“Tanto rammarico, i playoff erano e sono stati un obiettivo alla nostra portata. Nelle nostre aspettative c’erano i playoff, ma si, dobbiamo essere contenti per quello che in corso abbiamo dimostrato e per la stagione che abbiamo vissuto; abbiamo fatto vedere molte cose buone ma anche concesso 8 punti alle ultime due classificate. A settembre siamo partiti con qualche convinzione in più ma alla fine ci possiamo ritenere soddisfatti”

Qual è il tuo più grande rammarico al termine di questa stagione?

“Il mio rammarico più grande è non aver saputo in alcuni momenti farli giocare meglio. Abbiamo sofferto di mancata collettività in determinati frangenti e ci siamo basati troppo sui singoli per decidere qualche partita”

Per chiudere, cosa i senti di dire ad ambiente e tifosi?

“Sono 4 anni che sono qua, mi sono trovato benissimo, mi hanno trattato alla grande sia società, che l’ambiente, che i tifosi. Sono contento che da quando sono arrivato si sia formato lo zoccolo duro di tifosi che sostengono questa squadra.”

IL TABELLINO
Basket Golfo Piombino – Robur et Fides Varese 87-86 (27-30, 14-9, 26-11, 8-25, 12-11)
Basket Golfo Piombino: Riccardo Romano 20 (4/6, 4/7), Camillo Bianchi 15 (0/3, 5/7), Simone Bonfiglio 14 (4/9, 1/6), Edoardo Pedroni 11 (2/2, 1/3), Luca Malfatti 11 (4/9, 0/0), Alessio Iardella 10 (2/7, 1/5), Marco Franceschini 4 (0/0, 0/0), Marko Jovancic 2 (1/1, 0/1), Giacomo Guerrieri 0 (0/0, 0/1), Michele Padovano 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 17 / 21 – Rimbalzi: 35 5 + 30 (Riccardo Romano 11) – Assist: 11 (Simone Bonfiglio 5)
Robur et Fides Varese: Federico Bolzonella 21 (3/12, 3/5), Alessio Sabbadini 19 (1/1, 5/8), Marco Santambrogio 17 (4/8, 2/7), Giordano Pagani 12 (4/7, 0/0), Matteo Maruca 7 (2/6, 1/6), Giulio Castelletta 4 (2/2, 0/0), Luca Moalli 4 (1/4, 0/2), Silvio Innocenti 2 (1/2, 0/0), Luca Matteucci 0 (0/1, 0/3), Claudio Trentini 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 17 / 23 – Rimbalzi: 41 11 + 30 (Giulio Castelletta 12) – Assist: 11 (Federico Bolzonella 6)

FONTE: Uff. Stampa Basket Golfo Piombino

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy