Serie B Playoff, QF G1 – Cento archivia la pratica nella ripresa, Piombino paga la serata no di Venucci

Un ultimo quarto da sballo consente ad una cinica Tramec di battere Piombino e di portarsi in vantaggio nella serie.

Commenta per primo!

TRAMEC CENTO – SOLBAT PIOMBINO  75 – 58

TRAMEC: Fontecchio 6 (3/7 da 2p), Brighi 2 (1/3, 0/1) Bedetti 2 (1/6 da 2p), Contento 17 (2/5,3/6) D `Alessandro 3 (0/1,1/3), Demartini 9 ( 0/3,3/5),Benfatto 13 (6/9 da 2p) Andreaus 9 (2/5,1/6) Locci 2 (1/1) Caroldi 12 (6/7 da 2p). Allenatore: Giordani

SOLBAT: Pedroni 2 (1/2 da 2p) Iardella 20 (6/12, 1/3)Guerrieri (0/2 da 3p), Giovanatto, 7 (2/2, 1/5) Persico 10 (5/11 da 2p), Venucci 7 (1/5,0/8) Franceschini 6 (3/6,01) Bianchi 8 (3/5,0/3), Gabellieri (0/1,0/2).N.E. Gigena.Allenatore: Padovano

Arbitri: Andretta di Udine e Spessot di Gradisca d `Isonzo (Go). voto 5,5

Note: primo tempo 29-26.Parziali: 17-12, 12-14, 22-18, 24-14
Tiri liberi: Tramec 7/7, Solbat 6/6.
Rimbalzi: Tramec  41 (off 13, Contento 8), Solbat 14 (off 16 Giovanatto 6).Palle perse: Tramec 13 (Benfatto 5), Solbat 15 (Iardella 4).Nessuno uscito per 5 falli .Fallo tecnico panchina Tramec. Spettatori 1400 circa con oltre 100 tifosi giunti da Piombino.

Un ultimo quarto da sballo consente ad una cinica Tramec di battere Piombino e di portarsi in vantaggio nella serie. L’ 1-0 ha la firma ed il volto dei due play maker Mattia Caroldi e Daniele Demartini, capaci di annullare Mattia Venucci e di mettere in moto i propri compagni (9 assist in totale) per l’esaltazione di un Pala Archos che si toglie finalmente le scorie della passata stagione. Piombino ha retto il confronto fino a quando ha fatto la voce grossa a rimbalzo offensivo e sui palloni vaganti, quando però la dietro la Tramec si è ricordata che i forzieri di Fort Knox sono impenetrabili, la Solbat ha sbattuto la testa ed ha ammainato bandiera bianca. Alla compagine ospite è mancato tantissimo Mario Gigena (out per una fastidiosa tallonite), il 2/24 da 3 punti è lo specchio fedele di quanto il gaucho sia indispensabile, soprattutto in una serata da horror come quella giocata dalla sua stella Venucci, mai entrato in partita.Gara molto fisica in cui i due in grigio hanno sbagliato qualcosa di troppo (gridano vendetta 2 antisportivi non fischiati oltre a qualcosa d altro) per fortuna alla fine hanno inciso poco.

Il primo squillo del match lo da Andreaus (10-4 all 4`) con Persico unico puntero degli ospiti a far canestro. Piombino la retina non da come è fatta (14-4 al 7`) prima del risveglio finale targato Iardella (17-12 al primo gong). Lo stesso Iardella avvicina i suoi (21-18 al 14`) prima che il suo 3° fallo lo manda in panchina, Cento che ruota tutti i suoi effettivi trova canestri importanti da Caroldi ma Franceschini e Giovanatto avvicinano i toscani (27-26 al 17`), complice anche il tecnico alla panchina di casa, ma non ne approfittano fino in fondo (29-26 all intervallo).Bianchi ed il suo atletismo mettono in difficoltà Cento (32-28 al 22`) prima che Demartini apre la scatola con una tripla importante (38-32 al 24`).Quando Fontecchio vola in cielo (44-36 al 27`) la Tramec sospinta da Contento prova la fuga decisiva ma Piombino resiste (51-44 alla terza sirena).Pronti e via 4 triple in fila di Cento(Andreaus, Contento e 2 Demartini)  spaccano il match (59-46 al 33`).I vagiti di Iardella sono l’unica ancora di salvezza per gli ospiti, ma quando anche D `Alessandro partecipa al festival delle triple (68-51 al 37`) la scritta Game Over campeggia sul tabellone.

SALA STAMPA: coach Giordani : « Abbiamo costruito la vittoria con la difesa, partita molto intensa, bravi a non mettere in ritmo Venucci anche se non abbiamo ancora niente, vogliamo chiudere la serie giovedì sera» Sconsolato coach Padovano « Purtroppo se non fai canestro è dura, siamo stati bravi a non mollare ma non potevamo pensare di vincere prendendo solo rimbalzi. Spero di recuperare Gigena per giovedì sera, vogliamo ritornare qua, stasera atmosfera bellissima sugli spalti».

PAGELLE TRAMEC

FONTECCHIO: sta recuperando dall’ infortunio, il break decisivo con lui in campo, ancora a sprazzi..voto 6,5
BRIGHI: un po’ troppo molle dietro..voto 5,5
BEDETTI: la peggior gara in casa..mai in partita…voto 5
CONTENTO: partita di gran qualità, 8 assist 8 falli subiti sta ritornando..voto 7
D`ALESSANDRO: sprazzi del killer con la faccia da fanciullo..voto 6
DEMARTINI: annulla Venucci, piazza la sua firma sul break decisivo..voto 7,5
BENFATTO: gran duello con Persico..lo soffre però..voto 6,5
ANDREAUS: il solito lavoro di qualità e quantità..voto 6,5
CAROLDI: cervello fino..mani d oro..super..voto 7,5
COACH GIORDANI: per 30 minuti i piccoli di Piombino lo fanno ammattire, poi ritrova la sua Maginot e chiude la gara..voto 6,5

PAGELLE SOLBAT

PEDRONI: il classe 98 non sfigura anzi..voto 6,5
IARDELLA: ad un certo punto era lui contro la Tramec, sfida impari..voto 7
GUERRIERI: non male dietro ma in attacco..voto 5,5
GIOVANATTO: si mantiene a galla con esperienza..voto 6
PERSICO:fa soffrire Benfatto, nel pitturato è una sentenza..voto 6,5
VENUCCI: capita la serata no..sbatte contro i garretti di Demartini, non accende mai la luce e non accende i suoi compagni.. voto 4,5
FRANCESCHINI: il suo piazzato è da manuale del basket..voto 6
BIANCHI: protagonista inatteso del terzo periodo, qualità e quantità..voto 6,5
GABELLIERI: sparacchia sul ferro, non è Gigena purtroppo..voto 5
COACH PADOVANO: gli manca Gigena, stecca la gara Venucci, non fanno mai canestro dall’ arco, fino a quando i suoi vanno a rimbalzo tiene botta, per i miracoli si deve attrezzare..voto 6

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy