Serie B Playoff, QF G3 – Pescara a Campli per il verdetto finale

Serie B Playoff, QF G3 – Pescara a Campli per il verdetto finale

Questo pomeriggio sarà gara 3, al Pala Borgognoni tra Campli e Amatori Pescara, a decidere chi sfiderà San Severo in semifinale.

Commenta per primo!

Di Alessandro Bedeschini Bucci

Questo pomeriggio sarà gara 3, al Pala Borgognoni tra Campli e Amatori Pescara, a decidere chi sfiderà San Severo in semifinale.

Due squadre che hanno terminato la regular season distanziate da una sola vittoria e che sono in parità negli scontri diretti: due vittorie per parte tra campionato e playoff con il rispetto finora del fattore campo. Quindi toccherà a Pescara l’arduo compito di far saltare il banco e violare il Pala Borgognoni, impresa difficilissima riuscita quest’anno solo a due squadre: Falconara e Bisceglie.

Ma la roboante vittoria dei biancorossi di Salvemini in gara 2 mercoledì sera potrebbe aver spostato qualcosa a livello mentale. Le tre precedenti sfide erano state tutte equilibrate e aperte fino alla fine, l’ultima invece ha visto una schiacciante supremazia pescarese in tutti i settori, segnando 86 punti e subendone 55, col dominio sotto le plance dove ha controllato 14 rimbalzi in più.

Trentuno punti di scarto in un playoff sono un’iniezione di fiducia enorme per chi li dà e di potenziale “depressione” per chi li prende.

Ma attenzione a fare questi ragionamenti: può valere anche il contrario, facendo “rilassare” chi pensa di stare meglio e invece agitare l’orgoglio e spingere il desiderio di rivalsa per chi ha subito “l’onta”. E poi l’abbiamo detto sempre e lo ripeteremo ogni volta: i playoff sono imprevedibili e ogni partita è una storia a sé. Non esiste passato né futuro, solo il presente.

L’unica cosa certa è che domenica in terra farnese ci sarà un’altra bellissima partita di basket con un bellissimo pubblico e grande tifo da entrambe le parti (da Pescara partiranno tre pullman e molte macchine private nonostante l’infelice concomitanza con il derby calcistico Pescara-Lanciano, ma l’entusiasmo attorno ai ragazzi di Salvemini è altissimo), speriamo corretto come lo è stato finora, limitandosi ai tradizionali sfottò reciproci.

Andiamoci a godere allora questa partita che sarà arbitrata da una coppia “mista” lombarda: Corrado Isimbaldi di Briosco (MB) ed Elena Colazzo di Milano.

Palla a due alle ore 18.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy