Serie B playoff, Quarti – Cento e Piombino, si alza il sipario

Cento e Piombino hanno un sogno: andare avanti il più possibile perché le vacanze possono aspettare.

Commenta per primo!

Si alza il sipario, partono i play off, Cento e Piombino hanno un sogno: andare avanti il più possibile perché le vacanze possono aspettare. Ed in un Pala Archos che registra il tutto esaurito con 100 tifosi in arrivo da Piombino domani (inizio ore 18, dirigeranno i friulani Andretta e Spessot) le due contendenti si daranno battaglia per cercarsi di superarsi.

QUINTETTI: Cento parte con Caroldi play (9,8 punti), Contento guardia (15,7 punti), Bedetti ala piccola (13 punti), Andreaus ala grande (8,3 punti) Benfatto centro (15 punti).Dalla panchina escono Demartini (8,2 punti), Brighi (6,2 punti), D`Alessandro (4,9 punti) Fontecchio (10,8 punti ) e Locci (0,8 punti).
Piombino risponde con Venucci play (19,7 punti), Iardella guardia (8,7 punti) Gigena ala piccola (13,5 punti), Giovanatto ala grande (4,5 punti) Persico pivot (9,9 punti).I cambi sono Pedroni (3,1 punti), Guerrieri (2,3 punti) Bianchi (4,6 punti) e Franceschini (4,4 punti).

STELLE: Michele Benfatto (15 punti 62% da 2p top del girone, 9,3 rimbalzi) e Marco Contento (15,7 punti) sono le punte di diamante di una squadra dal roster chilometrico, dall’ altra parte Mattia Venucci (19,7 punti top scorer del girone 4,4 assist, 6,7 falli subiti leader della specialità) è di fatto pronto per il salto di categoria ma prima vuol portare Piombino molto in alto

OUTSIDER: di solito i play off regalano sempre protagonisti inattesi, che magari si mettono in mostra senza un pedigree da red carpet. Luca Bedetti (13 di media con Cento, 16,7 punti con Santarcangelo) è il classico giocatore underground che può far saltare il banco.Piombino aspetta qualità e quantità da Camillo Bianchi (4,6 punti) di fatto l unica vera alternativa nel ruolo di ala piccola all evergreen Mario Gigena.

TATTICA: Cento cercherà se possibile di alzare il ritmo cercando di non far piazzare la difesa labronica: su Venucci può ruotare molti giocatori (Brighi, Bedetti) per provare a sfiancare il play gialloblu, e cerchera di evitare troppi mis match con Gigena spostato nel ruolo di 3. Piombino dopo la partenza di Genovese ha perso pericolosità dal perimetro, Gigena da ala piccola ,alza il tasso di centimetri nel pitturato e proveranno ad azionarlo il più possibile contro avversari più piccoli.I toscani temono l atletismo di Bedetti e Fontecchio che possono metterli in difficoltà soprattutto a rimbalzo offensivo.

I COACH: Lupo Giordani sulla sfida: « Saranno partite in cui i dettagli fanno la differenza, gare completamente diverse da quelle del campionato. A Piombino senza Bedetti e Brighi siamo stati attaccati fino alla fine, qui abbiamo fatto una gran partita, ecco mi piacerebbe molto ripetere quel tipo di match.Dobbiamo iniziare con il piede giusto, gara 1 è lo spartiacque della serie, perdere significherebbe essere spalle alle muro.Loro con l innesto di Giovanatto hanno allungato le rotazioni, dovremmo essere bravi ad evitare i giochi spalle a canestro di Gigena con Bedetti anche se lo stesso Gigena a campo aperto può avere difficoltà con il nostro giocatore.Su Venucci ho tante soluzioni in mente, se noi giochiamo ad alti giri loro possono andare in tilt». Risponde Massimo Padovano « Vogliamo stupire anche se non sarà facile, i ragazzi devono essere bravi a reettare la delusione con Faenza, e sono sicuro che a Cento faremo l impossibile per sorprenderli.Con Giovanatto abbiamo cambiato assetto, abbiamo più profondità interna e meno produttività esterna sul perimetro, cercheremo di imporre il nostro ritmo soft, cercando di non giocare a viso aperto.Cento ha tanta qualità offensiva complessiva, temo l atletismo ed i garretti di Andreaus, Bedetti, Fontecchio, cercheremo di farli correre il meno possibile, i ragazzi sono pronti ad una gara di sacrificio difensivo».

I PRECEDENTI: due le gare disputate: a Piombino fini 72-61 per la Solbat, nella gara di ritorno vittoria Tramec per 87-69.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy